Cosa mangiare prima di fare attività fisica

Cosa mangiare prima di fare attività fisica

Una giusta alimentazione è indispensabile per chi decidere di dedicarsi al footing dal momento che durante la corsa il nostro organismo fa ricorso alle proprie riserve di energia fornite dai carboidrati. Se sono subito disponibili tenderà a consumarle, altrimenti dovrà ricorrere alle proteine e alle riserve di grasso, sebbene queste saranno difficilmente consumabili. Quindi prima di ogni allenamento si dovranno assumere i giusti alimenti per trarne il massimo beneficio e favorire l’eliminazione del grasso e avere un fisico più tonico.

Prima di ogni allenamento sarebbe utile assimilare carboidrati e proteine, al fine di tenere stabile i livelli di glicemia e non subire cali di glucosio, così da scongiurare i rischi di restare senza energie durante l’attività fisica. La colazione ideale prevede latte di soia, latte o yogurt, mentre a pranzo e a cena sarebbe saggio seguire una dieta tipicamente mediterranea con 50 g di pasta magari con dei pomodorini, carne bianca o pesce per secondo accompagnati da verdura condita rigidamente con olio extra vergine di oliva e frutta a volontà. Un altro consiglio utile è di assumere 5 pasti al giorno ogni 3 ore, tra cui due spuntini, uno al mattino e uno al pomeriggio

Molto dipende anche dall’orario in cui ci si dedica al footing o all’attività fisica: se ci alleniamo di mattina presto sarebbe meglio bere qualcosa di poco zuccherato, utilizzando in alternativa il miele o il fruttosio, oppure bere una spremuta d’arancia. Nel caso di ginnastica a mattino inoltrato la buona norma prevede di fare colazione almeno due ore prima di cominciare. Se invece vi allenate a pomeriggio inoltrato l’attenzione deve vertere sul pranzo dove sarà meglio non assumere troppo carboidrati (quindi poca pasta e poco pane). Se invece fate attività fisica di sera occhio allo spuntino pomeridiano: meglio optare per un panino con bresaola o fesa di tacchino o frutta secca.

Importante bere durante il giorno almeno due litri e mezzo di acqua, evitare assolutamente bibite gassate e fermarsi di bere mezz’ora prima di andare a correre. Se potete evitare anche l’assunzione di integratori: meglio miscelare tre porzioni di acqua e una porzione di succo di frutta.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post