Crema al mascarpone troppo liquida: perché succede? Trucchi e consigli

Crema al mascarpone troppo liquida: perché succede? Trucchi e consigli

LA PREPARAZIONE
di Marco

Crema al mascarpone troppo liquida: perché succede? Ecco alcuni trucchi e consigli per evitare questo spiacevole inconveniente

Crema mascarpone liquida
Crema al mascarpone troppo liquida: perché?

La crema al mascarpone viene liquida? Vi sarà capitato forse più di una volta di dover preparare la crema al mascarpone per il vostro tiramisù (o magari per il pandoro) e ritrovarvi con un prodotto troppo liquido. In cosa avete sbagliato? Qual è il processo da rivedere? Oppure l’errore va ricercato negli ingredienti utilizzati? Beh, possiamo innanzitutto confermare il fatto che quando si prepara un dolce, gli imprevisti possono essere tanti e tutti quanti possono diventare fastidiosissimi soprattutto quando non si capisce il perché. Per questo, proveremo adesso a spiegarvi cosa è potuto accadere alla vostra crema al mascarpone e perché non è venuta come speravate.

Crema al mascarpone troppo liquida: perché?

Perché succede questo? Perché la crema al mascarpone che avete preparato è troppo liquida? Allora, cominciamo con lo specificare che il problema potrebbe essere a monte. Ovvero, nelle uova che non sono proprio così fresche. Oppure, il mascarpone che avete acquistato è già di per sé molto liquido. Ecco, questo è quanto ci può essere di sbagliato negli ingredienti scelti. Ma andiamo avanti. Potrebbe essersi verificata qualche anomalia nella preparazione: a tal proposito, vi consigliamo di utilizzare sempre le fruste o lo sbattitore elettrico per montare le uova. Se vi accorgete, durante la preparazione, che il mascarpone è troppo liquido, aggiungeteci della panna montata. Ci metterete qualche minuto in più e la vostra crema sarà leggermente più calorica, ma almeno non avrete un dolce che non vi piace. Infine, se avete già preparato la crema e vi siete accorti solo alla fine che è venuta troppo liquida, ponetela subito in frigo per darle modo di indurirsi. Questi sono solo alcuni trucchi e consigli per far sì che non accada più, però il resto dovete farlo voi: non sbagliate le dosi e non fate di testa vostra!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post