Come cucinare i funghi trifolati. Vi sveliamo un segreto per renderli perfetti

Come cucinare i funghi trifolati nel modo giusto per renderli gustosi. Sono il contorno perfetto per la carne

Funghi
Funghi-foto pixbay niekverlaan

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Come cucinare i funghi trifolati nel modo giusto per renderli gustosi. È un contorno molto semplice da preparare e si presta bene per ogni occasione.

La ricetta è perfetta da prepararsi a fine estate quando escono i funghi, ma con quelli surgelati si possono preparare tutto l’anno.

Per creare questi funghi bisogna cuocerli in padella con del burro e il prezzemolo. Questo è il modo di prepararli alla piemontese.

Ingredienti e preparazione dei funghi trifolati

Vediamo come preparare i funghi trifolati in poco tempo e facilmente.

Funghi tagliati
Funghi-foto pixabay croisy

INGREDIENTI (4 persone)

  • 800 gr Funghi
  • Prezzemolo
  • 30 gr Burro
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 40 gr Olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE (20 minuti)

Come prima cosa, pulire i funghi che saranno i porcini, pleurotus, finferli o anche champignon. Poi eliminare la parte con la terra usando un pennellino.

Tagliare via la parte con la terra del gambo usando un coltello. Pulire anche gli altri funghi e passarli sotto l’acqua se sono troppo sporchi, ma in modo veloce.

A questo punto tagliarli a fette sottili e cominciare a scaldare la padella antiaderente con dentro burro e olio e lo spicchio d’aglio tagliato a metà.

Far insaporire e poi versare in padella i primi funghi più sodi e poi anche gli altri. Cuocere qualche minuto a fuoco forte, mescolando sempre e in modo delicato per evitare che si sfaldino. Aggiungere il sale, pepe e prezzemolo tritato.

Funghi
Funghi-foto pixabay manfredrichter

Togliere dal fuoco e poi servire i funghi trifolati caldi o freddi accanto ad un piatto di carne o anche da soli che sono molto buoni e saporiti.

Si conservano poi in frigo, chiusi in un contenitore ermetico per 2-3 giorni. La cottura deve essere veloce e a fiamma alta per evitare che diventino una poltiglia. Provate a farli, il risultato è davvero delizioso.