Dei broccoli non si butta niente. Questa ricetta ti spiega come: risultato squisito

È credenza comune che dei broccoli si mangi solo la parte superiore. Falso! I gambi non vanno gettati ma possono essere usati per una ricetta molto squisita. Andiamo a scoprirla insieme!

broccoli
broccoli (foto di pilipphoto da Adobe Stock Photo)

È proprio vero che dei broccoli non si butta niente. Neppure il gambo. Proprio per questo oggi vi proponiamo la ricetta per ottenere un gustosissimo pesto dai gambi dei broccoli.

Si evidenzia inoltre che, in Italia, ogni cittadino getta nella spazzatura circa 36 kilogrammi di alimenti ancora commestibili andando ad aumentare l’inquinamento terrestre a causa dello smaltimento dei rifiuti negli inceneritori.

Va ricordato anche che grazie ai suoi valori nutrizionali questo ortaggio apporta numerosi benefici al nostro organismo: abbassano la possibilità di formazione di tumori, sono ricchi di antiossidanti, aumentano la salute degli occhi e proteggono il cuore da possibili malattie cardiovascolari.

Sono dunque un vero e proprio toccasana per la salute del fisico. Se quindi anche voi avete cucinato dei broccoli gratinati e avete scartato il gambo, non gettatelo nella spazzatura ma gettatevi in questa fantastica ricetta su come creare il pesto di broccoli.

Ingredienti e preparazione del pesto di broccoli

Veloce e semplice da realizzare, questo condimento è ottimo sia per condire la pasta che per farcire un’eventuale lasagna in vista di un pranzo sfizioso con parenti o amici.

Broccoli combattere cattivo odore mentre cucini
Broccoli (Foto di Cats Coming da Pexels)

Ingredienti (per un barattolo di pesto):

  • gambi di broccoli (ma anche foglie se avanzano)
  • uno spicchio d’aglio
  • due cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • due cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • un pizzico di sale

Preparazione ( circa 30\40 minuti)

Per prima cosa, dovrete tagliare il gambo del broccolo a fette, andando ad eliminare le parti annerite o rovinate. Dunque cuocetelo al vapore per circa 15 minuti.

In più si vi aggradano, potrete aggiungere diverse spezie: peperoncino o pepe per renderlo più piccante, curcuma per dare un sapore esotico, pomodorini essiccati, basilico o origano.

Salsa Romesco ricetta base Catalogna
Spezie varie (atulcodex by Pixabay)

Questo è un altro punto forte di questa ricetta: è altamente personalizzabile con gli ingredienti che più vi piacciono. La raccomandazione principale però è quella di non esagerare altrimenti si andrà a perdere tutto il sapore del broccolo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pasta fresca con pesto ai broccoli, una vera tentazione di stagione

Infine, per tornare alla preparazione, lasciate intiepidire i gambi dopo averli fatti cuocere al vapore. Versate tutti gli ingredienti nel frullatore aggiungendo due cucchiai d’acqua di cottura e frullate finché il composto non sarà il più possibile amalgamato ed omogeno.

Et voilà, il pesto di broccoli è pronto per andar a condire qualsivoglia primo piatto. Avrete dunque creato un ottimo condimento riducendo l’inquinamento terrestre e non sprecando un alimento commestibile. I vostri figli vi ringrazieranno. Buon appetito!