Demenza: consigli utili per ridurre il rischio

Demenza: consigli utili per ridurre il rischio

La demenza attualmente non ha cura, ma gli esperti suggeriscono che ci sono modi per ridurre il rischio di svilupparla. Un recente rapporto del Global Council on Brain Health ha rivelato nuove scoperte sul modo per ridurre il rischio di contrarre la demenza.

Attualmente non esiste una cura per la malattia del cervello, ma gli esperti hanno suggerito che è possibile ridurre il rischio . Un nuovo rapporto del Global Council on Brain Health (GCBH) ha rilevato che il benessere mentale è correlato a una migliore salute del cervello tra gli anziani e può persino ridurre il rischio di demenza e declino cognitivo in età avanzata.

Uno scarso benessere mentale – come la disperazione e pessimismo – può interferire con la capacità di pensare e ragionare man mano che invecchiamo, come interagiamo con gli altri e come gestiamo le emozioni.  Il nostro senso del benessere mentale è qualcosa che possiamo adottare per migliorare allo stesso modo che evitare cose come il fumo, l’eccesso di alcol o una dieta povera può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare alcune forme di demenza e declino cognitivo.

Per aiutarti a prendersi cura del benessere emotivo quando si invecchia si rivela molto utile fare visita ad amici o familiari o vicini di casa. Fare qualcosa che piace ogni giorno, trovare cose che fanno ridere, come libri o film umoristici. Mantenersi attivi può aiutare a migliorare l’umore, così come mangiare sano e ridurre il consumo di alcolici.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post