Diabete di tipo 2: cosa mangiare a colazione

Diabete di tipo 2: cosa mangiare a colazione

di Ivana Tramontano

Quando soffri di diabete di tipo 2 la scelta del giusto alimento, specialmente al mattino, è fondamentale. Qual è la migliore colazione per i diabetici per evitare picchi di zucchero nel sangue?

Il diabete di tipo 2 è una condizione in cui il livello di zucchero nel sangue è troppo alto e può svilupparsi quando il corpo non è in grado di produrre abbastanza insulina. L’insulina è un ormone che normalmente aiuta i nostri corpi a utilizzare o conservare il glucosio dal cibo. Si dice comunemente che la colazione è il pasto più importante della giornata, e una nuova ricerca mostra perché è così importante mangiare sano al mattino. Saltare la colazione interamente o consumare una colazione ad alto contenuto di zuccheri e carboidrati potrebbe devastare i livelli di zucchero nel sangue.

Se il corpo non riceve il carburante al mattino, dovrà creare il proprio carburante rilasciando zucchero nel sangue, quindi aumentando la glicemia. Saltare la colazione causa picchi di zucchero nel sangue durante il giorno e c’è una maggiore possibilità che una persona faccia poi affidamento a pasti meno salutari.

Per i diabetici di tipo 2 si consiglia una colazione a base di fibre e carboidrati complessi con proteine. Consumare un pasto a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi al mattino è un modo semplice per prevenire questo grande picco glicemico, migliorare il controllo glicemico durante il giorno e ridurre altre complicazioni del diabete.

Le migliori opzioni per la colazione per i diabetici di tipo 2:

Frutta

Uova sode

Muesli a basso contenuto di carboidrati

Salmone affumicato e uova strapazzate

Frittata di avocado

Fiocchi di cereali

Fette biscottate integrali senza zucchero

Biscotti integrali

Frutta secca

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post