Diabete di tipo 2: gli alimenti da evitare

Diabete di tipo 2: gli alimenti da evitare

di Ivana Tramontano

I diabetici di tipo 2 rappresentano circa il 90% delle persone con diabete. Quando si soffre di questa condizione, a molti viene spesso detto di essere cauti nei confronti degli alimenti che mangiano. Si consiglia vivamente di consumare proteine ​​ad alto contenuto proteico e ottenere il massimo di frutta e verdura.

Le insalate sono state spesso raccomandate per i diabetici di tipo 2 e anche se le insalate sono un’opzione salutare, molti non sono consapevoli dei pericoli che potrebbero contenere. Due cucchiai di condimento francese senza grassi contengono 10 grammi di carboidrati.

Poiché il pancreas non produce abbastanza insulina o le cellule del corpo sono resistenti agli effetti delle insuline, c’è troppo zucchero che rimane nel sangue. Con il passare del tempo, le cellule beta del pancreas si possono consumare a causa del pompaggio di un numero sempre maggiore di insulina nel tentativo di abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

Uno dei principali fattori che influenzano la glicemia è il tipo e la quantità di cibo consumato. I carboidrati hanno il maggiore effetto sui livelli di zucchero nel sangue rispetto ad altri alimenti. Quando le persone con diabete di tipo 2 consumano troppi carboidrati alla volta, i loro livelli di zucchero nel sangue saliranno a livelli pericolosamente alti.

Con il passare del tempo questo picco della pressione sanguigna potrebbe causare danni ai nervi e ai vasi sanguigni del corpo e potrebbe portare a malattie cardiache, renali e altre gravi condizioni di salute.

Essere più consapevoli dei carboidrati che si mangiano o contare i carboidrati nei pasti può aiutarti ad abbinare i farmaci necessari. Gli alimenti che contengono i carboidrati più alti sono: pane bianco, mais, patate, pasta, patatine e cracker

Alcuni condimenti per insalata contengono anche alti livelli di zucchero che causeranno il caos con i livelli di zucchero per i diabetici di tipo 2. Usando ingredienti come olio, aceto, succo di limone, senape, sale, pepe ed erbe aromatiche si può fare una deliziosa alternativa con meno carboidrati e zuccheri non necessari.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post