Diabete, i frutti dell’estate che abbassano la glicemia

Per la lotta contro il diabete, oggi andremo a vedere alcuni frutti dell’estate che abbassano la glicemia. In particolare ce n’è uno che svolge alla perfezione questo compito: scopriamolo insieme.

diabete frutti estate glicemia
Diabete, i frutti dell’estate per migliorare la situazione (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Partiamo dal principio: cos’è il diabete? Quali sono le sue cause? Cosa comporta all’organismo? Si tratta di una patologia metabolica che interessa moltissimi italiani e che consiste in un drastico calo nell’insulina nel corpo.

Le cause di tale disturbo possono essere principalmente due: il corpo produce meno insulina di quanta gliene serva oppure vi è qualche ostacolo nell’uso di tale sostanza.

Glicemia e diabete molto spesso si intersecano poiché eccessive quantità di glucosio vengono ritrovate nei pazienti affetti da diabete. Con il passare del tempo questa condizione può portare a numerose e disastrose problematiche per il sistema cardiocircolatorio.

Per ridurre i problemi in questione, gli esperti di settore consigliano vivamente alcuni frutti dell’estate che abbassano considerevolmente la glicemia. Scopriamo insieme quali sono.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Diabete, i frutti dell’estate che abbassano la glicemia

Ovviamente per coloro che hanno sviluppato tale patologia, l’alimentazione possiede un ruolo fondamentale per migliorare la condizione o comunque per non peggiorarla.

Il primo frutto estivo che raccomandiamo sono i mirtilli dato che sono in grado di rallentare la digestione dei carboidrati e riescono a farci evitare picchi glicemici.

mirtilli diabete glicemia
Mirtilli, ottimi contro i picchi glicemici (elizadean da Pixabay)

Un recente studio ha inoltre evidenziato come dopo appena 8 settimane di assunzione di tale frutto i valori dell’ HbA1c, l’indicatore di quanto zucchero c’è nel sangue, si siano notevolmente abbassati.

Infine abbinando i mirtilli ai carboidrati si avrebbero livelli glicemici ancora più bassi nell’immediato. Per questi motivi, i piccoli frutti in questione sono un vero e proprio toccasana contro le patologie sopra citate.

Altri frutti estivi per contenere i livelli glicemici

Quando si parla di frutta e diabete non esistono divieti assoluti. La raccomandazione però rimane quella di ingerire frutta con pochi zuccheri e che possiede un basso indice glicemico.

Per quanto riguarda i frutti dell’estate, oltre ai mirtilli precedentemente citati, via libera dunque a nespole, fragole, albicocche e pesche. 

frutti estate contro diabete
Albicocche e pesche (1195798 da Pixabay)

La frutta zuccherina al contrario andrebbe limitata il più possibile ma se proprio si volesse fare uno sgarro, bisognerà prestare molta attenzione alle dosi ingerite.