Diabete tipo 2: il miglior alimento per abbassare la glicemia

Diabete tipo 2: il miglior alimento per abbassare la glicemia

di Ivana Tramontano

Il diabete di tipo 2 è una condizione permanente che richiede un attento monitoraggio per tenere a bada i rischi. La dieta svolge un ruolo chiave nella gestione della condizione. Un recente studio rivela che lo scambio di patate o riso con un determinato alimento può ridurre i livelli di zucchero nel sangue di oltre il 20%.

Il diabete di tipo 2 avviene quando il pancreas di una persona non può produrre abbastanza insulina per regolare i livelli di zucchero nel sangue. Nel tempo, l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue può comportare rischi per la salute potenzialmente letali come malattie cardiache e ictus. Fortunatamente, fare determinate scelte di vita può controllare i livelli di zucchero nel sangue e scongiurare i rischi. Uno studio , pubblicato sul Journal of Nutrition, ha rivelato che la sostituzione di patate o riso con legumi può abbassare i livelli di glucosio nel sangue di una persona di oltre il 20%.

Il Prof. Alison Duncan, Dipartimento di Scienze della salute umana e nutrizionale, e Dan Ramdath di Agriculture and Agri-Food Canada, hanno scoperto che sostituire le lenticchie con metà di una porzione di questi contorni ricchi di amido può migliorare significativamente la risposta del corpo ai carboidrati. La sostituzione di mezza porzione di riso con lenticchie ha fatto scendere la glicemia fino al 20%. La sostituzione delle patate con le lenticchie ha portato a una riduzione del 35%.

Lo studio ha coinvolto 24 adulti sani nutriti con quattro piatti: solo riso bianco, metà riso bianco e metà lenticchie verdi, metà riso bianco e metà piccole lenticchie verdi e metà riso bianco e metà lenticchie rosse divise. La glicemia è diminuita di quantità simili quando metà dell’amido è stata sostituita con ciascuno dei tre tipi di lenticchie.

La glicemia comprende lo zucchero presente nel sangue durante la digestione nel tratto digestivo superiore e dipende dal contenuto di amido degli alimenti consumati. I legumi, come le lenticchie, possono rallentare la digestione e il rilascio di zuccheri presenti nell’amido nel flusso sanguigno, riducendo in definitiva i livelli di glucosio nel sangue. Questo assorbimento più lento significa che non si verifica un picco di glucosio.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post