Dieta 2023, il nuovo regime alimentare con i food trend dell’anno: cosa devi mangiare

Il carrello della spesa alimentare per il 2023 si arricchisce di nuovi ingredienti: tra alghe ed erbe ayurvediche, ecco tutti i superfood dell’anno.

tendenze alimentari 2023
Superfood 2023 (immagine realizzata su befunky)

Il nuovo anno è appena iniziato eppure già sappiamo quali saranno i food trend del 2023. Un carrello alimentare che si arricchisce di nuovi ingredienti e delle proprietà benefiche che questi possono offrire al nostro organismo.

Come spesso succede negli ultimi anni, sono i social tra TikTok e Instagram a dettare legge su cosa sarà meglio mangiare nell’anno appena entrato: tra ebre ayurvediche ai grassi buoni, ma anche semi e proteine vegetali in polvere.

Vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere sui superfood 2023 per rimanere al passo con i tempi e mangiare bene.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Superfood 2023: quali sono e tutto quello da sapere

A svelare la “classifica” dei superfood 2023 è stato CibroCrudo azienda italiana specialista della dieta vegan e che si è presa il compito di sovrapporre i trend dei social e incrociarli con studi scientifici e dibattiti specialistici nel settore.

moringa
Moringa (foto da pexels di hamed-elhaei)

Moringa; pare che il 2023 sarà proprio l’anno della moringa. Pianta di origine sub-sahariana, la moringa è ricca di vitamina C ed E ma anche di beta-carotene e proteine. Tra le proprietà della pianta si annoverano quella antinfiammatoria, antiulcera, ipocolesterolemiche e ipoglicemizzante.

In cucina la si usa soprattutto in polvere e la si può aggiungere, per esempio, ai propri frullati per avere degli smoothie dal colore verde acceso che fanno bene e sono super instagrammabili.

LEGGI ANCHE->Creme spalmabili alla nocciola, il nuovo Oko-test boccia due grandi nomi italiani

Semi di canapa; provenienti dalla pianta della cannabis sativa, i semi di canapa hanno un sapore simile a quello della nocciola e sono l’ingrediente in più da aggiungere a qualsiasi cosa: dalle insalate alle zuppe.

Si tratta di un’importante riserva di vitamine e ancor più di acidi grassi omega-3; si tratta di un alimento antiossidante con importanti proprietà rigeneranti per la pelle, ma hanno anche effetti cario e neuroprottettivi andando a proteggere le cellule celebrali ma anche anche il cuore da eventuali patologie.

Clorofilla; ad Hollywood è già clorofilla mania e del resto come dare torto alle star, stiamo parlando di un “ingrediente” che fornisce diversi benefici per la salute: dalle proprietà antiossidanti, depurative, antimicrobiche, a quelle che favoriscono la digestione, riequilibrando la flora batterica, senza contare la forte presenza di vitamine.

Proteine vegetali in polvere; gli sportivi già le usano ma pare che dal 2023 non è potranno proprio più farne a meno. Le proteine vegetali in polvere saranno una forma di integrazione alimentare da consumare dopo un allenamento intensivo o per compensare carenze alimentari. Qualche consiglio? Basta aggiungere le proteine dei semi di girasole ai burger, per esempio, per avere una dose extra di sapore e di aminoacidi.

funghi shiitake
Funghi shiitake (foto da pexels-bluebird-provisions)

LEGGI ANCHE->Non mangiare questi alimenti insieme. Può essere pericoloso: cosa dice la scienza

Burro di cocco e di cacao; fanno parte questi della categoria dei grassi buoni. Più in generale si tratta di un’intera categoria di grassi vegetali, che derivano cioè dalla frutta secca, che andrà sempre più a sostituire quelli di origine animale, con maggiori benefici per la salute e per l’ambiente.

Funghi shiitake; si prendono spazio questa categoria di funghi ricchi di beta-glucani, vitamine e aminoacidi, aiutando a rinforzare il sistema immunitario. Un buon pieno di Vitamina D3.

Erbe ayurvediche; impareremo a conoscerle sempre di più come superfood 2023 e impareremo soprattutto che hanno l’obiettivo di potenziare le nostre funzioni cognitive. Su tutte la brahmani, erba già utilizzata nella medicina ayurvedica.

Alghe; impareremo a mangiare più alghe vero serbatoio di collagene e, quindi, del benessere della pelle e non solo.