Dieta dei surgelati: come dimagrire dopo l’estate

Dieta dei surgelati: come dimagrire dopo l’estate

di Ivana Tramontano

Durante le vacanze è facile mettere qualche chilo di troppo, ma al rientro è doveroso mettersi in regola con l’alimentazione. Con la dieta dei surgelati tutto diventa più facile e veloce.

I prodotti surgelati sono di grande aiuto per seguire un’alimentazione sana e attenta al contenuto calorico. L’IIAS – Istituto Italiano Alimenti Surgelati – insieme all’esperta nutrizionista, la dott.ssa Elisabetta Bernardi, ha messo a punto un vademecum di consigli utili per alimentarsi in modo equilibrato e perdere i chili di troppo. Del resto grazie alle etichette presenti sui surgelati non solo si può conoscere l’esatto valore nutrizionale di un prodotto, ma anche le calorie. A questo si aggiunga che i surgelati possono essere pronti in pochi minuti e senza necessità di dover fare la spesa tutti i giorni.

Molti ritengono che i cibi surgelati siano meno genuini, invece a volte è vero il contrario.Se i prodotti freschi “appena colti” contengono sicuramente le più alte quantità di sostanze nutritive in assoluto, trascorsi alcuni giorni vincono invece i surgelati, perché questi ultimi vengono lavorati a poche ora dalla raccolta.

Al rientro dalle ferie è opportuno aumentare il consumo giornaliero di ortaggi e proteine magre, come quelle del pesce. Avere sempre a disposizione questi alimenti nel proprio freezer consente di consumarne la giusta quantità grazie all’etichettatura. Per rispettare un regime alimentare equilibrato è opportuno consumare pesce almeno 2 volte a settimana. I prodotti ittici surgelati preservano valori nutrizionali paragonabili a quelli dei prodotti freschi.

In una dieta il conteggio delle calorie è fondamentale e con i prodotti surgelati è possibile sapere quante calorie stiamo assumendo (leggere le etichette sulla confezione). Infine è importante l’attività fisica: bastano 150 minuti di passeggiata a passo svelto ogni, settimana, ma maggiore sarà l’attività fisica e più evidenti e duraturi i risultati.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post