Dieta dimagrante: l’integratore più efficace per perdere peso

Dieta dimagrante: l’integratore più efficace per perdere peso

di Ivana Tramontano

Dieta a Zona: Perdi 5 Kg in 7 Giorni

La perdita di peso può essere ottenuta con un atteggiamento sano e concentrandosi su una dieta ben bilanciata con una quantità adeguata di esercizio fisico. Secondo gli esperti, l’assunzione di questo integratore potrebbe aiutare a perdere peso.

Quando si tratta di un’alimentazione sana, gli esperti raccomandano di mangiare almeno cinque porzioni di una varietà di frutta e verdura ogni giorno, basando i pasti su fibre, cibi ricchi di amido come patate e riso, avendo delle alternative al latte o ai latticini, mangiando alcune proteine ​​e scegliendo olii insaturi. Combinare questo modo di mangiare e fare abbastanza esercizio fisico può aiutare a perdere peso. L’aggiunta di un integratore particolare alla routine quotidiana può anche accelerare il processo.

L’assunzione di un integratore di fibre è stata raccomandata dai nutrizionisti per aiutare nella perdita di peso. La fibra è un nutriente importante che viene spesso trascurato da coloro che cercano di perdere peso. La fibra è classificata come solubile o insolubile a seconda che si dissolva in acqua.

La fibra insolubile funge da agente di carica, aggiungendo contenuto alle feci. Al contrario, alcuni tipi di fibre solubili possono influenzare in modo significativo la salute e il metabolismo di una persona, nonché il loro peso. Uno dei fattori più benefici della fibra è che aiuta a nutrire i batteri amici. Ci sono circa 100 trilioni di batteri che vivono nell’intestino di una persona, principalmente nell’intestino crasso.

Insieme ai microbi presenti nel sistema digestivo, questi batteri sono spesso chiamati flora intestinale o microbioma intestinale. In che modo la fibra aiuta i batteri intestinali amici a aiutarti a perdere peso? Proprio come altri organismi, i batteri devono mangiare bene per rimanere in salute. Qui entra in gioco la fibra. La fibra solubile passa attraverso il sistema digestivo per lo più invariato, raggiungendo infine i batteri intestinali amici che la digeriscono e la trasformano in energia utilizzabile. La fibra a beneficio dei batteri intestinali è conosciuta come fibra fermentabile ed è considerata estremamente benefica per la salute e il peso corporeo.

Dovremmo consumare circa 30 g di fibre al giorno, ma molte persone non ci riescono. In teoria dovremmo ottenere fibre da una varietà di piante come frutta, verdura, cereali integrali, lenticchie, fagioli, legumi, noci e semi. Tuttavia, gli stili di vita moderni frenetici ci costringono a fare molto affidamento su cibi pronti trasformati, che sono spesso a basso contenuto di nutrienti, tra cui le fibre.

Gli integratori di fibre vengono generalmente prodotti isolando la fibra dalle piante e svolgono un ruolo chiave nella regolazione dell’appetito. La fibra aiuta una persona a sentirsi più piena più a lungo e riduce il desiderio di una persona di fare continuamente spuntini durante il giorno. Per il massimo risultato, si dovrebbero combinare integratori di fibre con altre strategie di perdita di peso salutare.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post