Il frutto esotico che aiuta a perdere grasso addominale

Il frutto esotico che aiuta a perdere grasso addominale

di Ivana Tramontano

Le persone che portano troppo grasso viscerale sono più inclini a gravi condizioni di salute e la necessità di perdere grasso dovrebbe essere una priorità per loro. Quando si tratta di ridurre il grasso addominale alcuni esperti di salute suggeriscono di mangiare un frutto esotico: l’avocado.

Il grasso viscerale, al contrario del grasso sottocutaneo, non è visibile all’occhio. È un tipo di grasso corporeo che viene immagazzinato nella cavità addominale. È dovuto alla posizione del grasso che lo rende così pericoloso per chiunque ne abbia una grande quantità, poiché può accumularsi nelle arterie. Situato vicino a organi vitali tra cui stomaco, fegato e intestino, mette una persona a grave rischio di problemi di salute. Fortunatamente, alcune piccole modifiche possono fare la differenza e mangiare un particolare cibo al giorno potrebbe aiutarti a perdere grasso viscerale.

I principali nutrizionisti ed esperti di salute suggeriscono che l’aggiunta di un avocado al giorno potrebbe aiutare a perdere il pericoloso grasso della pancia. Con la sua comprovata capacità di abbassare il colesterolo, placare i morsi della fame e ridurre il grasso addominale, gli avocado sono stati salutati come base dietetica perfetta per la perdita di peso.

Originari del Messico, gli avocado contengono 322 calorie e 29 grammi di grassi in media e potrebbero essere considerati il frutto più ricco di grassi. Tuttavia, è il tipo di grasso contenuto negli avocado che li rende meritevoli della fama del cibo salutare. Uno studio redatto sul Journal of American Heart Association ha messo 45 persone in sovrappeso in una delle tre diverse diete ipocolesterolemizzanti per cinque settimane.

Una dieta era a basso contenuto di grassi, fornendo il 24 percento delle calorie totali e non includeva un avocado. La seconda dieta era una dieta senza avocado con una moderata quantità di grassi, che forniva il 34% delle calorie totali. La terza dieta era altrettanto moderata di grassi, al 34 percento, tuttavia includeva un avocado al giorno.

I ricercatori hanno concluso che coloro che hanno assunto una dieta giornaliera con avocado hanno perso 13,5 mg di colesterolo “cattivo”, sufficiente per ridurre significativamente il rischio di malattie cardiache. Lo studio ha concluso che mangiare un avocado potrebbe aiutare a svolgere un ruolo importante nella riduzione del colesterolo che a sua volta aiuta a perdere peso e obesità in eccesso.

In che modo gli avocado ti aiutano a perdere il grasso della pancia pericoloso?

Poiché gli avocado sono ricchi di grassi monoinsaturi e acidi grassi oleici, possono essere un’ottima scelta per aiutare a ridurre il grasso addominale e possono ridurre il rischio di sindrome metabolica. Gli esperti di salute suggeriscono che una dieta ricca di grassi monoinsaturi può effettivamente prevenire la distribuzione del grasso corporeo intorno alla pancia regolando in basso l’espressione di alcuni geni grassi.

I radicali liberi sono molecole di ossigeno distruttive che sabotano il metabolismo di una persona, rendendo più difficile la perdita di grasso. Gli avocado, tuttavia, aiutano a neutralizzare i radicali liberi e fanno funzionare il metabolismo più agevolmente aiutando nella perdita di peso. Gli avocado sono anche poveri di calorie e ricchi di vitamine e sostanze nutritive. Queste proprietà potrebbero aiutare a ridurre il grasso della pancia, perdere grasso viscerale e ridurre il rischio di sviluppare gravi complicazioni per la salute.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post