Dieta e abitudini: consigli utili per la salute dell’uomo in estate

Dieta e abitudini: consigli utili per la salute dell’uomo in estate

di Ivana Tramontano

uomo digiuno

In vacanza lasciate a casa lo stress e seguite i consigli della Fondazione Pro, Fondazione italiana dedicata esclusivamente alla salute dell’uomo, presieduta dall’urologo Vincenzo Mirone. Le vacanze devono essere l’occasione per prendersi cura di sè. Ecco alcuni saggi suggerimenti per la salute.

1) NO STRESS. Evita ogni fonte di stress e ansia durante le vacanze. Evitare di lavorare durante la pausa estiva.

2) BERE MOLTA ACQUA. Ogni giorno bevi almeno due litri di acqua naturale. Tra i vari effetti benefici per la salute aiuta a diluire l’urina contrastando la formazione di calcoli urinari.

3) FRUTTA, VERDURA, PESCE AZZURRO. Mangia alimenti ricchi d’acqua e di sostanze antiossidanti. Opta per frutta e verdura di stagione: pomodori, pesce azzurro e salmone, ricchi di omega 3, avena e frutti di mare, questi ultimi con moderazione.

4) SESSO PROTETTO. Utilizza sempre il preservativo, soprattutto se si tratta di rapporti occasionali.

5) PROTEGGI IL CUORE. Evita l’esposizione al sole nelle ore più calde, indossa abiti leggeri di cotone e chiari e un cappello.

6) LO SPORT. Se non lo fai abitualmente, inizia in maniera graduale un programma di attività fisica da portare avanti anche in autunno.

7) PER CHI LAVORA MOLTE PAUSE E POCO SOLE. Se lavori evita zone esposte al sole e utilizza abiti di cotone, traspiranti, di colore chiaro, fai delle pause.

8) STOP AL FUMO. Riduci il consumo di nicotina. Inizia a ridurre le sigarette fumate nell’arco della giornata con l’obiettivo di eliminarle del tutto dalla tua quotidianità.

9) ATTENZIONE AD ALCOL E BEVANDE ZUCCHERATE. Attento al consumo di alcolici e di bevande zuccherate, che possono essere molto rischiose per la salute. Un bicchiere di vino rosso al giorno è tollerato.

10) CHECK PRIMA DI PARTIRE. Soprattutto per gli over 60 sarebbe opportuno effettuare un check up prima delle partenze.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post