Dieta ipocalorica, perdere peso ma con equilibrio

Dieta ipocalorica, perdere peso ma con equilibrio

La dieta ipocalorica si basa sul principio che il nostro organismo necessita di un dato quantitativo di calorie giornaliero, quindi offrendogli un minore apporto di calorie la perdita di peso è una logica conseguenza, dato che per procurarsi le energie necessarie dovrà attingere alle riserve. Ma nella pratica non è così semplice e ‘matematico’.

Una dieta ipocalorica da 1200 calorie al giorno deve essere eseguita secondo giusti principi e possibilmente sotto dettatura di un dietologo di fiducia, in quanto una perdita rapida di peso potrebbe causare problemi fisici e ai muscoli. Il segreto è nel saper scegliere gli alimenti giusti a basso contenuto calorico

In media ogni essere umano ha bisogno di 2000 – 2500 calorie al giorno, a seconda dello stile di vita e del genere maschile o femminile. Consumare 1200 calorie significa dover scegliere un appropriato regime alimentare che non faccia mancare i nutrienti utili alla salute dell’organismo, altrimenti non appena smetterete di seguire la dieta rimetterete tutti i chili persi in breve tempo. Rispettando il limite delle 1200 calorie giornaliere si può perdere circa un chilo a settimana.

La prima regola fondamentale per una dieta ipocalorica è non consumare bibite alcoliche o zuccherate, mentre sarà importante bere almeno due litri di acqua al giorno e fare attività fisica almeno due o tre volte a settimana. Il menu della dieta da 1200 calorie richiede alcuni cibi precisi e salutari: inutile dire che sarà fondamentale consumare frutta e verdura ricche di fibre, proteine e vitamine, ma allo stesso tempo povere di grassi.

COLAZIONE: A colazione si consiglia di mangiare 100 gr di cereali integrali e mezza tazza di latte scremato (o una tazza di tè o di caffè senza o con poco zucchero). Se desiderate potete addizionare anche un frutto di stagione.

SPUNTINO: Un frutto di stagione o yogurt magro

PRANZO: Qui forse arriva il maggiore sacrificio, in quanto la pasta dovrebbe essere limitata ad una sola volta a settimana (magari di domenica). Si possono consumare 150 g di pane e 100 g di tacchino alla griglia e un’insalata di lattuga con l’aggiunta di pomodori. Per condire usate solo ed esclusivamente olio extravergine di oliva.

MERENDA: 100 gr di frutta di stagione o yogurt magro.

CENA: 150 gr di pesce al forno, insalata di spinaci, pomodori e fagiolini, oppure una fetta di carne alla griglia con 50 gr di patate al forno.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post