Diete drastiche: aumenta grasso addominale e diminuisce la massa muscolare

Diete drastiche: aumenta grasso addominale e diminuisce la massa muscolare

Secondo un nuovo studio una dieta ipocalorica può causare la formazione di grasso addominale e muscoli più deboli. La ricerca condotta sui ratti ha dimostrato che limitare il numero di calorie giornaliere non solo ha aumentato la circonferenza della vita dei ratti ma ha anche ridotto i muscoli. Ancora più preoccupante: un ormone noto per aumentare la pressione sanguigna è diventato iperattivo nei ratti della dieta a ridotto contenuto calorico.

Il team, guidato dalla Georgetown University di Washington, avverte che i due fattori – aumento della pressione sanguigna e del grasso della pancia – potrebbero aprire la strada a pericolosi rischi a lungo termine per la salute, come il diabete e le malattie cardiache. Il team ha suddiviso i ratti di sesso femminile in due gruppi: uno in cui le calorie sarebbero state ridotte e una in cui la dieta sarebbe rimasta la stessa. Il gruppo a calorie ridotte aveva tagliato le sue calorie del 60%, l’equivalente di ridurre una dieta nell’uomo da 2.000 calorie a 800 calorie. Dopo tre giorni di dieta ipocalorica, i pesi dei ratti sono stati abbassati, ma la dieta ha anche causato il ciclaggio, simile al ciclo mestruale di un essere umano. Inoltre, sono state rilevate un numero di funzioni metaboliche diminuite tra cui la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la funzione renale.

Quando i ratti hanno ripreso una dieta normale, il ciclo è stato ripristinato e sia la frequenza cardiaca sia il peso corporeo sono aumentati. Ma i ricercatori hanno scoperto che tre mesi dopo la dieta a ridotto contenuto calorico, i ratti avevano più grasso della pancia rispetto ai ratti che mangiavano una dieta normale. Poiché il tuo corpo non è sicuro di quando lo nutri di nuovo, conserva più energia possibile in modo da bruciare meno calorie durante il giorno.

Uno studio del 2014 dell’Università di Maastricht ha riunito un gruppo di soggetti con una dieta da 500 calorie al giorno e l’altro con una dieta da 1.250 calorie al giorno.  Alla fine del periodo di studio, il gruppo da 500 calorie ha perso 3,5 chili di massa muscolare, ma il gruppo di 1.250 calorie ha perso solo 1,3 chili di muscoli.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post