Dolce di mele della California

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 70 minuti
Dolce di mele della California: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il Dolce di mele della California, tipico prodotto dolciario dell’omonimo territorio statunitense, è una gustosa variante della classica torta di mele, ideale da servire come dessert o come spuntino pomeridiano. Il risultato saprà stupirvi!

ThinkstockPhotos-181431572

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 150 gr di farina
  • 90 gr di burro
  • 200 ml di panna
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di zenzero
  • Un pizzico di noce moscata
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di yogurt bianco
  • Succo di limone q.b.

Per il ripieno:

  • 600 gr di mele Granny Smith
  • 150 gr di zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 bustina di vanillina

Per la finitura:

  • 30 gr di zucchero di canna
  • 20 gr di zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Mettete in una ciotola la panna, lo yogurt, il succo di limone; batteteli leggermente con una forchetta e fateli riposare per almeno 2 ore ottenendo la panna acida.

Preparate la pasta: disponete la farina setacciata a fontana, mettetevi al centro il burro ammorbidito e a pezzetti, 50 gr di panna acida (tenete da parte quella rimasta), 1 cucchiaio di zucchero di canna, lo zenzero, la noce moscata, il sale e impastate rapidamente.

Distribuite due terzi dell’impasto in una tortiera del diametro di 24 cm imburrata e infarinata e, premendolo con il dorso di un cucchiaio di legno, foderate il il fondo e le pareti. All’impasto rimasto aggiungete lo zucchero di canna rimasto e conservatelo in frigorifero.

Preparate il ripieno: sbucciate le mele, dividetele a metà, eliminate il torsolo, possibilmente con uno scavino e disponete le mezze mele in uno strato nella tortiera.

In una terrina mescolate lo zucchero, la panna acida tenuta da parte, la farina, i tuorli d’uovo, la vanillina, e versate il composto nella tortiera; sbriciolate l’impasto rimasto e cospargerlo sopra le mele. Far cuocere la torta in forno preriscaldato a 180° per 70 minuti.

Sformate la torta, fatela intiepidire; cospargetela a piacere con un cucchiaio di zucchero a velo e un cucchiaio di zucchero di canna. Si può accompagnare con panna acida.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post