Pasteis de Nata

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 20 minuti
Pasteis de Nata: la preparazione

PRESENTAZIONE

I pasteis de nata, cioè le paste alla crema, sono dei dolcetti di origine portoghese farciti con crema a base di uova e panna, con in superficie uno strato caramellato assai delizioso e irresistibile. Si racconta che la ricetta sia nata nei secoli scorsi nel monastero di Belém e venivano preparati dai monaci per potersi mantenere. Al giorno d’oggi i pasteis de nata si trovano nei bar e nelle pasticcerie del Portogallo a qualsiasi ora del giorno.

ThinkstockPhotos-161764140

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 200 gr di zucchero
  • Una bacca di vaniglia
  • 500 ml di panna
  • Cannella in polvere q.b.
  • 8 tuorli
  • Una stecca di cannella
  • 2 cucchiai di farina

PROCEDIMENTO

Iniziate con il preparare la crema per la farcitura: in una terrina mescolate i tuorli insieme allo zucchero, addizionate la farina, i semi della bacca di vaniglia e aggiungete la panna. Amalgamate per bene gli ingredienti e poi unite la bacca della vaniglia e una stecca di cannella.

Mettete il tutto in un pentolino e fate cuocere per una decina di minuti fino a quando la crema non sarà ben densa. Terminata la cottura coprite con della pellicola trasparente per alimenti e lasciate raffreddare.

Prendete i fogli di pasta sfoglia e arrotolateli stretti dal lato più lungo, poi poggiate su un foglio di carta da forno e mettete in freezer per 5-6 minuti in modo da renderli leggermente più duri e rendere più facile il taglio.

Mettete la pasta sfoglia su un tagliere e formate una dozzina di fette da 2 cm ciascuna. Prendete dei stampini da muffin in silicone e mettete ogni striscia nei fondi dello stampo, in modo da far aderire bene anche sulle pareti dello stampo.

A questo punto riempite gli stampi con la crema precedentemente realizzata, privata della bacca di vaniglia e della stecca di cannella. Infornate in forno già caldo a 250°C per venti minuti circa. Quando la superficie sarà ben dorata la cottura sarà terminata. Dopo aver sfornato i vostri pasticcini portoghesi lasciate raffreddare per bene, toglieteli dallo stampino e decorate con zucchero a velo e cannella prima di servire in tavola.

Buon appetito a tutti e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post