Dolmades

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 45 minuti
Dolmades: la preparazione

PRESENTAZIONE

I dolmades sono degli involtini in foglia di vite che vengono serviti in tavola come antipasto o contorno. E’ una ricetta tipicamente di origine greca, ma è molto nota anche all’interno della cucina turca, armena, israeliana e libanese.

Nella versione più comune si tratta di involtini di foglia di vite farciti di carne macinata, riso o grano, o diversi tipi di verdure. Qualunque sia il loro ripieno, non manca mai la presenza di fragranti spezie orientali.

ThinkstockPhotos-482941430

INGREDIENTI

  • 200 gr di foglie di vite in salamoia
  • 250 gr di riso
  • Una cipolla
  • Un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 50 gr di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di aneto fresco
  • 2 cucchiai di menta fresca
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 500 ml di brodo
  • Sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Mettete le foglie di vite a bagno in acqua fredda per 15 minuti. Togliete. asciugatele tamponandole ed eliminate i gambi. Tenete da parte 5-6 foglie, eliminando quelle bucate. Nel frattempo, versate dell’acqua bollente sul riso e lasciatelo a bagno per 10 minuti, quindi scolatelo.

Mettete il riso, la cipolla, l’olio, i pinoli, l’uvetta, le erbe, il sale e il pepe in una ciotola grande, mescolando bene.

Stendete alcune foglie su una superficie piano con la vena in giù, e sistemate al centro di ogni foglia 1/2 cucchiaino di ripieno. Ripiegate i lati verso il centro e arrotolate ben stretto. Il dolmade dovrebbe assomigliare a un grosso sigaro. Ripetete con il resto del ripieno e delle foglie fino ad ottenere 48 dolmades.

Foderate la base di una grossa padella antiaderente con le foglie messe da parte, quindi versatevi un filo d’olio. Sistemate i dolmades ben stretti in un solo strato e innaffiate con l’olio e il succo di limone.

Versate il brodo sui dolmades e coprite con un piatto rovesciato perchè non si muovano durante la cottura, quindi abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 45 minuti con il coperchio. Scolate con una schiumarola e servite caldi o freddi a piacere.

PS: Potete preparare i dolmades anche 3 giorni prima e lasciarli in frigorifero immersi nel brodo. Se li servite freddi, toglieteli dal brodo almeno 1 ora prima di consumarli. Se invece li servite caldi, scaldateli nel brodo lasciandoli sobbollire per 2-3 minuti, poi scolateli

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post