Donuts, la ricetta delle famose ciambelle americane buone anche al forno

Nella loro versione originale, i donuts le famosissime ciambelle americane sono fritte, ma sapevate che si possono cuocere anche al forno?

Donuts (foto da Pixabay)

A renderli famosi qui in Italia è stato l’omino giallo più famoso della tv. Se pensiamo a Homer Simpson non possiamo fare altro che associarlo ai donuts le famosissime ciambelle diventate anche un po’ il simbolo della cucina americana nel mondo.

Nella loro versione originale, queste ciambelle sono fritte e ricoperte di glassa e zuccherini colorati. Ma questa è solo la versione base; come sempre succede in cucina un po’ di fantasia e di un piatto se ne possono creare tantissime varianti.

E così i donuts possono essere ricoperti di cioccolato oppure prevedere un cuore alla crema di nocciola o marmellata e perché no essere anche salati. Ma sapevate che si può creare una versione un po’ più fit cuocendoli in forno?

Leggi anche -> Pumpkin Pie, la famosa torta di zucca americana decorata a tema halloween

Donuts al forno ecco come prepararli

donuts ricoperti di cioccolato (foto da pixabay)

Scopriamo allora come creare questi donuts al forno.

Ingredienti

60 gr di zucchero
270 gr di farina manitoba
180 gr di farina 00
1 uovo
225 ml di latte
7 gr di lievito
100 gr di burro
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Per la preparazione, invece: in una planetario o con uno sbattitore con fruste elettriche unite le farine, lo zucchero, il latte, l’uovo, la vanillina e il lievito, iniziate quindi a montare; continuando a mescolare aggiungete il burro fuso e il sale. Impastate per 15 minuti.

Una volta pronto l’impasto risulterà appiccicoso, versatelo in una ciotola e lasciate lievitare per due ore. Passato il tempo necessario, riprendete l’impasto e lavoratelo per poco così da eliminare aria in eccesso, a questo punto stendetelo con l’aiuto di un mattarello: servirà uno spessore di circa un centimetro.

Ricavate, quindi, le ciambelle e mettetele su una teglia ricoperta di carta forno, fatele lievitare ancora per un’ora. Trascorso questo tempo infornate a forno prerisclaldato a 180° per 10 minuti. Lasciate raffreddare leggermente e decorate a piacimento con glasse e zuccherini.

Potrebbe interessarti anche -> Biscotti autunnali, una ricetta buonissima svuota dispensa