Era digitale: le app che ti fanno guadagnare cucinando

Era digitale: le app che ti fanno guadagnare cucinando

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Era digitale: vi presentiamo le app telefoniche migliori da scaricare sul proprio smartphone che porteranno i migliori chef direttamente a casa tua e che ti faranno guadagnare cucinando

antipasti
Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

 

Siamo nell’era digitale per eccellenza e sono ormai alla portata di tutti innumerevoli app di delivery e servizio a domicilio. Basta avviare l’app sul cellulare, scegliere la pizzeria, la panineria o il ristorante da cui ordinare ed in poco tempo ti arriverà a casa e potrai gustarlo davanti ad un bel film. Già da qualche tempo, si è visto accrescere il fenomeno dei cuochi professionisti che mettono a disposizione le loro competenze portando il piatto che preferisci direttamente a casa tua sia a domicilio che d’asporto. Scopriamo insieme di quale app stiamo parlando

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Il pomodoro di Pachino rischia di scomparire

Da Cook4 a Ginger, le app che fanno guadagnare cucinando

Già presenti negli app store dei propri telefoni da qualche anno, esistono delle app che permettono di scegliere il piatto che più ci piace per poi andarlo a prendere o farcelo consegnare personalmente da chi lo ha cucinato. A differenza delle classiche app di delivery, qui è lo chef a proporre il proprio menù personale ed il cliente virtuale dovrà scegliere. Verrà preparato sul momento e poi portato a destinazione. Un nuovo modo di percepire la cucina e la possibilità di creare nuove prospettive lavorative. Vediamo alcuni nomi di applicazioni telefoniche dedite a questo servizio.

 

Cook4: start up milanese, i creatori sono due ragazzi italiani che hanno fondato il proprio successo proprio su questo, proporre chef professionisti e provvisti delle più recenti certificazioni per la manipolazione e trasformazione degli alimenti, creare i propri piatti per poi recapitarli al cliente. Già presente negli store dal 2016, quest’app ha acquisito una notevole notorietà. La grafica è scorrevole, le offerte sono tante ed esaustive, dalla cucina classica locale a quella più particolare e speziata. Si può scegliere tramite ingredienti, intolleranze ed anche fra la distanza della propria abitazione.

Ginger: anch’essa nata nel 2016, la piattaforma è ideale per tutti i cuochi amatoriali e non professionisti che vogliono non solo cimentarsi nella cucina casalinga, ma anche guadagnare qualcosa dalla vendita dei propri piatti. Basterà registrarsi, caricare le foto dei propri piatti e poi concordare con il cliente prezzo, ingredienti e quantità. Tutto nell’ottica di un piatto nato sul momento e con ingredienti estemporanei!

DietTogo: questa interessante app, offre la possibilità di selezionare e farsi mandare a casa piatti specifici per chi sta seguendo una dieta, basterà cliccare i propri interessi in base all’alimentazione che si sta seguendo ed il gioco è fatto. Divertitevi a vendere i vostri piatti che rappresentano dei veri e propri cavalli di battaglia o fatevi portare un piatto da un vero chef professionista!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post