Fajita con pollo, ha un condimento strepitoso per un’esplosione di gusto

Specialità tex-mex, la fajita con pollo e peperoni è arricchita in questa versione da un condimento a base di due salsine che la rende un pasto estremamente godurioso. Facilissima da preparare è sostanziosa, ideale per un pranzo veloce.

fajita pollo salsine ricetta
Fajita (foto di Brent Hofacker da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Nidi di tagliatelle al forno, piatto ricco e festoso con un condimento super saporito
  2. “The World’s 50 Best Bars 2022”: il miglior bar al mondo è italiano. Vi diciamo qual è!
  3. Spaghetti cozze e pomodorini: ottimi sempre, soprattutto nei mesi con la “r”

La fajita è una specialità che rientra nell’ambito della cucina tex-mex, e cioè un tipo di gastronomia che deriva dalla fusione delle cucina statunitense, in particolare texana con quella messicana.

Si tratta di una tortilla di mais ripiena generalmente di pollo o carne di manzo, a volte di entrambe insieme, ridotte in stracetti, uniti a peperoni, cipolla e spezie, con una connotazione che può essere anche molto piccante con la presenza del peperoncino o della paprika.

È indicata per un pasto veloce, un piatto unico ricco e sostanzioso, che più che altro è da mangiare con le mani dato che spesso la tortilla viene arrotolata.

Rapido e nutriente, ma soprattutto molto saporito, è un pasto perfetto anche da portare se si mangia fuori, perché è perfetta da mangiare calda appena fatta, ma è buona anche fredda.

In questa versione la fajita è costituita da stracetti di pollo, peperoni soffritti e due salsine di condimento che rendono il tutto speciale.

Una è a base di panna acida e l’altra è un guacamole, freschissimo e saporito. Entrambe condiscono questo ripieno ricco dal gusto pieno per un risultato finale davvero molto godurioso.

Ingredienti e preparazione della fajita con pollo, peperoni e salse

La preparazione è veloce, bastano pochi gesti per realizzare tutti i componenti di quest’insieme che rispecchia pienamente lo stile originario della specialità, con un tocco di freschezza e sapore in più.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fajita pollo salsine ricetta
Tortillas di mais (Foto di gossip7 da AdobeStock)

INGREDIENTI  (per 4 persone)

  • 4 tortillas
  • 300 g di petto di pollo
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 cipolla rossa
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Per il guacamole:

  •  1/2 avocado
  • 3 pomodorini
  • Tabasco q.b.
  • Succo di 1 limone
  • Sale q.b.
  • Basilico fresco q.b.

Per la salsa di panna acida:

  • 4 cucchiai di panna acida
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

PREPARAZIONE (15 minuti circa)

Per cominciare questa preparazione la prima cosa da fare è battere le fette di petto di pollo e tagliarlo in striscioline abbastanza sottili.

Poi cuocere il pollo in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale. Lavare e pulire i peperoni privandoli dei semini e dei filamenti interni e tagliarli a striscioline.

Affettare anche la cipolla e soffriggere entrambi in padella con un pò d’olio. Nel frattempo preparare le due salsine.

Per la salsa di panna acida basta unire quest’ultima con un pò di sale e una spolverata di pepe nero.

Riguardo la salsa guacamole, dopo aver tagliato l’avocado ed eliminato il nocciolo, tagliarlo a pezzetti e metterlo in una ciotola.

Schiacciare se è molto maturo oppure frullare con un frullatore ad immersione, unire un battuto di pomodorini e cioè questi tagliati a pezzettini molto piccoli, un pò di cipolla anch’essa a pezzettini piccolissimi, qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata e un goccio di tabasco.

Mescolare bene il tutto, poi si può passare a comporre la fajita. Prendere le tortillas e in ognuna mettere uno strato di salsa di panna acida, poi un pò di pollo, di peperoni e cipolla, per concludere con un pò di guacamole.

fajita pollo salsine ricetta
Peperoni rossi, gialli, verdi (Foto di Thomas Breher da Pixabay)

Arrotolare e subito dopo tagliare in due così è più pratico mangiare questa squisitezza che è davvero una grande esplosione di gusto da leccarsi i baffi.