Il famoso dolce di Pasqua senza glutine: la ricetta che ti cambierà le feste

Ecco la versione gluten free di uno dei più classici dolci pasquali, perfetto per chi ha allergie o intolleranza al glutine in modo da gustare in pienezza i sapori tipici con tranquillità. Scopriamo come realizzarlo.

pastiera gluten free ricetta
Pastiera (Pinterest@recipefromitaly.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Antipasto a base di salmone. Si prepara in pochi minuti: ideale per chi è a dieta
  2. Polpette di fagioli e rosmarino Bimby: ideali per la dieta e pronte in 5 minuti
  3. Chef Cannavacciuolo la farcisce così: un sapore fuori dal comune

Nasce in Campania ed è uno dei dolci più conosciuti che si usa mangiare nel periodo pasquale.

La pastiera è senza dubbio un dolce che piace molto, una torta ricca che in un guscio di pasta frolla racchiude un ripieno con ingredienti simbolo della stagione e della Pasqua.

Inventata dalle suore di un convento di Napoli, con un’accesa profumazione di fiori d’arancio la farcitura classica prevede il grano cotto unito alla ricotta in una sorta di crema che dopo la cottura risulta densa e compatta legandosi alle pareti della pasta.

L’allergia o anche solo l’intolleranza al glutine è un fenomeno molto diffuso per cui molte persone si trovano a dover eliminare completamente o ridurre fortemente il consumo di alimenti che lo contengono.

Senza perciò dover rinunciare ad assaporare i classici dolci della tradizione si può realizzare in questo caso una buonissima pastiera gluten free che non ha molte differenze con l’originale se non qualche diverso ingrediente.

La frolla infatti è fatta con farina senza glutine e nel ripieno al posto del tipico grano c’è il riso, un sostituto perfetto perché mantiene la stessa consistenza e anche nell’aspetto è quasi uguale.

Passiamo allora alla ricetta in dettaglio e andiamo a vedere cosa occorre e passo passo come preparare questo dolce buono e profumato per festeggiare la Pasqua.

Ingredienti e preparazione della pastiera gluten free

La tipica pastiera per intensificare il sapore dell’arancia oltre all’aromatizzazione dei fiori d’arancio ha all’interno anche pezzetti di arancia candita. Se non si ama il gusto o la consistenza dei pezzi si possono certamente omettere, altrimenti è un ingrediente classico che la caratterizza.

pezzi arancia candita ricetta pastiera gluten free
Pezzi di arancia candita (Foto di Jenő Szabó da Pixabay)

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 500 g di mix di farine senza glutine
  • 180 g di burro
  • 120 g di zucchero semolato
  • 3 uova intere
  • 5 g di lievito per dolci senza glutine

Per la farcitura:

  • 350 g di ricotta di mucca
  • 300 g di riso
  • 230 g di zucchero semolato
  • 500 ml di latte
  • 4 uova intere
  • 30 g di burro
  • 100 g di arancia candita a cubetti
  • 1 fiala di acqua di fiori d’arancio
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE (90 minuti + riposo)

Innanzitutto bisogna preparare la pasta frolla. In una ciotola versare la farina e iniziare a lavorarla con il burro freddo appena estratto dal frigo e tagliato a tocchetti.

Impastare velocemente in modo che il burro non si riscaldi troppo ed ottenere un composto sabbioso. Aggiungere le uova, lo zucchero e il lievito.

Continuare ad impastare finché l’impasto non risulterà liscio ed omogeneo. Quindi avvolgerlo nella pellicola e metterlo a riposare per 1 ora in frigo.

Nel frattempo in una pentola mettere il riso, il latte, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Portare ad ebollizione e lasciar cuocere finché il riso sarà morbido.

Poi scolarlo e lasciarlo raffreddare. Unire poi la ricotta, le uova, i cubetti di arancia candita, l’aroma di fiori d’arancio e la cannella e mescolare per amalgamare tutti questi ingredienti.

Quando la pasta frolla ha terminato il suo tempo di riposo, riprenderla, e con il mattarello stenderla su un piano di lavoro infarinato.

Ricavare un ampio disco e rivestire una tortiera da 22 – 24 cm di diametro imburrata. Eliminare gli eccessi di pasta dai bordi che dovranno essere alti circa 3 cm.

Quindi inserire il ripieno in modo uniforme e con le rimanenze di pasta ricavare delle strisce per la classica decorazione a griglia.

Disporre perciò le strisce incrociate sulla superficie della pastiera e cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 45 minuti circa.

Quando la pastiera è pronta lasciarla raffreddare e poi cospargerla con una spolverata di zucchero a velo.

pastiera appena sfornata ricetta pastiera gluten free
Pastiera appena sfornata (Foto di Roberto DB da Pixabay)

Si conserva bene a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto anche per 6 giorni. Non bisogna metterla in frigo perché diventerebbe molle.