Fichi, proprietà e benefici

Fichi, proprietà e benefici
LA PREPARAZIONE

Il fico è un frutto tipico di fine estate e inizio autunno, è originario del Medio Oriente e viene coltivato in particolar modo in Portogallo, Spagna, Italia, Grecia, Turchia e Stati Uniti d’America. Il fico è un frutto assai dolce ma ha un potere clorico ridotto, inferiore rispetto a uva e mandarini, con un apporto di 65 kcal per 100 grammi di polpa.
I fichi secchi si ottengono dalla raccolta del frutto quando è giunto a piena maturazione e dalla sua conseguente essiccazione al sole, a cui segue un trattamento chimico di disinfestazione da eventuali parassiti. Questo trattamento consente di poter mangiare fichi durante tutto il periodo dell’anno.

vincotto-fichi

I fichi sono ricchi di potassio, calcio, ferro, vitamina A, B6 (soprattutto), B1, B2, c e PP. Sono molto indicati per i bambini in caso di problema di stipsi e svolgono un’azione caustica e proteolitica a difesa della pelle. Il frutto ha inoltre molte altre applicazioni: ad esempio viene usato come impacco sugli ascessi e i gonfiori infiammati, contro i foruncoli e possiede la dote di curare infiammazioni urinarie e polmonari, gastriti e stati febbrili.
Ma vediamo nel dettaglio i benefici e le proprietà terapeutiche dei fichi a tavola.

  1. Stitichezza – I fichi sono ricchi di fibre e per questo motivo sono molto consigliati per chi soffre di stitichezza o ha problemi intestinali. Infatti sono considerati dei lassativi naturali al pari di prugne e kiwi e sono molto efficaci a stomaco vuoto.
  2. Salute delle ossa – I fichi sono ricchi di calcio e altri sali minerali, quindi il loro consumo aiuta a rinforzare le ossa, soprattutto se il loro consumo viene abbinato ad una sana alimentazione e all’attività fisica.
  3. Energetico – Poiché ricchi di zuccheri, vitamine e sali minerali sono particolarmente indicati per chi ha bisogno di un po’ di sprint in più, soprattutto come sostituto del caffè.
  4. Rinforza il sistema immunitario – I fichi contengono un mix di vitamine, minerali e antiossidanti, aiutano il sistema immunitario a svolgere le sue funzioni e quindi a proteggere meglio il nostro organismo dagli agenti esterni.
  5. Antiossidante – I fichi sono ricchi di polifenoli e rallentano l’invecchiamento cellulare, aiutano a prevenire alcune forme tumorali, specie al seno e al colon.
  6. Regola la pressione – Essendo ricco di potassio, calcio e magnesio, quindi povero di sodio, il fico è particolarmente indicato per chi soffre di pressione alta.
  7. Antinfiammatorio – I fichi possono essere sia mangiati che applicati direttamente sulla pelle per risolvere problemi come l’acne.
  8. Glicemia sotto controllo – Pur essendo molto zuccherini la presenza di sali minerali come potassio e magnesio contribuisce a tenere sotto controllo la glicemia. Secondo un recente studio sarebbero le foglie dei fichi ad essere in grado di controllare la glicemia alta dopo i pasti.
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post