Food trend; 3 nuovi modi di vivere l’alimentazione che stanno rivoluzionando il settore

Sicurezza della filiera alimentare, proteine alternative e cibo come medicina. Questi i 3 food trend del momento che stanno cambiando il settore.

dieta
Frutta e verdura (foto da Pixabay)

Cambiano le abitudini alimentari a livello globale, segno anche di una maggiore consapevolezza che lo sfruttamento estremo delle risorse alimentari comporti sui cambiamenti climatici.

Per la prima volta, infatti, nel 2020 sono aumentate le richieste di alimenti alternativi alla carne. È la prima volta che succede in oltre un decennio. Allo stesso tempo i supermercati hanno iniziato a rispondere maggiormente ai food trend del momento, aggiungendo più cibi salutari che ben rispondono alla dieta chetogenica e low carb che tanto si stanno diffondendo.

La sensibilità dei consumatori è cresciuta durante l’anno di lockdown del 64%, iniziando a rivolgersi a dieta diverse come quelle sopra citate, ma anche scegliendo prodotti che fortifichino il sistema immunitario e la salute dell’intestino.

Dal canto loro le industrie del settore alimentare  si stanno muovendo per rispondere a queste nuove esigenze di mercato, cercando anche di anticipare i trend.

Leggi anche -> Quali sono gli orari giusti per mangiare? Consigli utili per consumare pasti

Il cibo come medicina, mangiare consapevolmente ma anche con maggiore sicurezza

food trend
frutta (foto da Pixabay)

Cambia, quindi, il modo di approcciarsi alla scelta degli alimenti da acquistare. Euromonitor (agenzia di global market, ndr) stima che la richiesta di supporto immunitario nello yogurt e nei diversi prodotti di a base di latte acido siano cresciute di ben il 24% durante lo scorso anno.

Si scelgono di più prodotti a base vegetale e proteine alternative, come a crescere è l’interesse verso i cibi “coltivati” in laboratorio. Sembrano lontani i tempi quasi fantascientifici del 2013 quando veniva prodotto il primo hamburger in laboratorio tanto che a Singapore è già in commercio.

Soprattutto ad interessare, infine, è la sicurezza; c’è una maggiore richiesta di trasparenza. La paventata paura di diffusione della Covid-19 per mezzo animale ha fatto cambiare le scelte alimentari delle persone a livello globale, ma ha anche spinto verso una maggiore conoscenza sulle origini del cibo e quindi più trasparenza sull’intera filiera produttiva.

Leggi -> Carboidrati, la scienza li assolve; proteggono il cuore