Formaggio, qual è l’errore più comune: in molti lo commettono

C’è un errore comune che in molti commettono sul formaggio senza aver consapevolezza di ciò. Andiamo a scoprire insieme di cosa si sta parlando.

formaggio errore comune
Varie tipologie di formaggio (HNBS da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Il formaggio è un alimento super comune sulle nostre tavole dato che, anche se non proprio alla lettera, tutti noi seguiamo la dieta Mediterranea.

Che sia fresco, stagionato, a pasta molle o di qualunque altra varietà poco importa: è una delizia immancabile nel menù settimanale.

C’è però un errore comune che molte persone compiono con questo cibo e che può mettere a repentaglio la forma fisica. Andiamo a scoprire insieme di cosa stiamo parlando.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Formaggio, qual è l’errore più comune che molti commettono

Per i massimi esperti di settore mangiare il formaggio dopo pranzo equivale a far scoppiare una vera e propria bomba calorica all’interno del nostro stomaco.

La situazione peggiora ancor di più se lo ingeriamo al termine della cena poiché è un cibo acidificante. Inoltre è ricco di grassi saturi e sale ed è anche povero di calcio, quindi per essere digerito sottrae all’organismo proprio una riserva di questo minerale.

formaggio groviera
Spicchio di formaggio Groviera (foto da pexels di nastyasensei)

Non bisogna credere poi nemmeno alla credenza che ingerendo un formaggio light la situazione possa essere migliore.

Anche la mozzarella infatti, alimento molto leggero, è ricca di grassi e calorie che possono determinare un aumento di peso consistente se mangiata al termine del pasto.

Quando mangiare il formaggio

Esso deve essere considerato un vero e proprio secondo o al massimo introdurlo nella pasta per creare una combinazione saporita.

Nonostante ciò la regola aurea da seguire è quella di non inserirlo mai al termine del pasto poiché come detto comporta un aumento della massa corporea ingente e rallenta considerevolmente la digestione degli altri cibi ingeriti precedentemente.

benessere della pancia con l'assunzione di Vitamina D
benessere della pancia (foto di SilviaRita da Pixabay)

Al termine del pasto dunque cercate di mangiare un frutto o magari della frutta secca in modo che vi possiate saziare nel migliore dei modi apportando cibi molto salutari dati i loro benefici per l’organismo.