Frittelle alla Coca Cola




20 minuti min
4 persone porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
min

Ingredienti
 
Procedimento

PRESENTAZIONE

Probabilmente non è una ricetta molto salutare, ma potete stare tranquilli che le frittelle di Coca Cola non sono nocive. E’ un dolce tipico americano, molto diffuso nei paesi anglosassoni, dedicato a tutti quelli che non sanno fare a meno della celeberrima bibita con le bollicine. Se avete una Coca-Cola aperta che ha perso la sua effervescenza non buttatela: potrà servire per la preparazione di questa bizzarra ricetta!

ThinkstockPhotos-467136200

INGREDIENTI

  • 250 ml Coca Cola
  • 1 uovo
  • 50 gr zucchero
  • 250 gr farina
  • Un pizzico di sale
  • La buccia di un limone
  • 1/2 bustina di lievito di birra liofilizzato

Per decorare: 

  • Zucchero semolato q.b.

PROCEDIMENTO

In un pentolino mettete la Coca Cola e scaldate a fiamma viva per 12-15 minuti, in modo da dimezzare quasi il volume del liquido. In una ciotola amalgamate la farina, l’uovo, lo zucchero, il lievito, la buccia grattugiata del limone, il sale e la Coca Cola che avete precedentemente scaldato.

Lavorate con cura e una volta ottenuto un impasto compatto fate delle palline con un diametro di 3-4 centimetri. Poi mettete queste ‘polpettine’ in una teglia, senza sovrapporle, ricoperte con un panno, lasciandole lievitare per un’ora.

In seguito friggetele in olio di arachidi e toglietele dal fuoco quando saranno diventate dorate.

Prima di servirle potete spolverarle di zucchero semolato.

 

Altre Ricette Buonissime

Commenta