Frittelle di patate, la ricetta semplice e gustosa da leccarsi i baffi

Le frittelle di patate sono una ricetta facile ed appetitosa, basteranno pochi minuti infatti per portare in tavola un piatto che farà la gioia di grandi e piccini

Frittelle di patate
Frittelle di patate e parmigiano (foto da AdobeStock di GreenArt)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Una delle ricette migliori per servire in poco tempo un piatto che renda felice tutta la famiglia è di sicuro quella delle frittelle di patate. Il loro sapore unico e la consistenza croccante sono infatti una garanzia di successo.

In più questa è una prelibatezza che si riesce a cucinare in pochissimo tempo ed è un bel vantaggio quando si va di fretta ma non si vuole rinunciare ad un antipasto unico.

Un modo per dare quel tocco in più alle nostre cene con gli amici iniziando proprio da un piatto che di sicuro sarà gradito da tutti i nostri ospiti.

La bontà delle patate, che si sposa alla perfezione con il metodo di cottura della frittura, è infatti la garanzia di successo anche per chi magari non si sente un provetto chef ai fornelli.

Frittelle di patate, la ricetta

Preparare le frittelle di patate è semplicissimo e richiede pochissimo sforzo. L’unica cosa a cui bisogna badare è quelle di scegliere di usare patate che riescano a restare compatte quando le si immerge nell’olio bollente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

frittelle di patate
Acqua delle patate (foto da AdobeStock di am13photo)

INGREDIENTI

  • 550 g di patate
  • 600 g di farina
  • 10 g di lievito secco
  • 90 ml di acqua di cottura
  • 200 ml di latte
  • Olio vegetale q.b.
  • 1 uovo
  • 8 g di sale

PROCEDIMENTO

Per preparare le frittelle di patate iniziamo innanzitutto a dedicarci al suo ingrediente principe. Dopo averle lavate per bene e tagliate a cubetti mettiamo le patate in una pentola e copriamole con dell’acqua.

Quando si saranno ammorbidite abbastanza scoliamole e riduciamole in una purea aiutandoci con uno schiacciapatate. Quindi aggiungiamo il latte e qualche mestolo di acqua di cottura che avremo tenuto da parte.

Dopo aver aggiunto il sale, utilizzando un mestolo di legno, iniziamo ad amalgamare il composto prima di inserire l’uovo e il lievito secco.

Continuiamo a lavorare ancora per qualche minuto affinché tutti gli ingredienti possano sposarsi alla perfezione fra di loro.

Versiamo quindi al composto un filo d’olio senza mai smettere di mescolare con il mestolo di legno fino ad ottenere un composto sodo e plastico. A questo punto lasciamolo riposare per un’ora.

Trascorso il tempo della lievitazione portiamo l’impasto su un piano da lavoro leggermente oliato e lavoriamo con le mani. Dopo qualche minuto sarà pronto per essere tagliato in pezzettini a cui daremo la forma di una pallina.

Intanto, in una padella dai bordi alti, mettiamo a scaldare abbondante olio. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura tuffiamo le nostre frittelle di patate avendo cura di dorarle in ogni lato.

frittelle di patate
Frittelle di patate (foto da Instagram @ristorantetrentadue)

In pochi minuti le frittelle di patate saranno quindi pronte per essere tolte dall’olio e adagiate su carta assorbente. Servitele ancora calde e, se è di vostro gusto, con una spolverata di sale.

Impostazioni privacy