Frittelle di zucchine: il segreto per farle perfette, croccanti fuori e morbide dentro

Le frittelle di zucchine sono un’ottimo antipasto o contorno leggero, dal sapore delicato ma stuzzicante. Le migliori hanno un’irresistibile croccantezza esterna e una consistenza morbida all’interno. Ecco come realizzarle esattamente così.

frittelle zucchine ricetta
Frittelle di zucchine (foto di ArtCookStudio da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Mozzarelle in carrozza alla Nerano una ricetta prelibata per un pic nic all’aria aperta
  2. Elimina le macchie con questa crema fai da te: bastano pochi ingredienti
  3. Super gustosi, i friggitelli ripieni con una farcitura speciale. Ecco il segreto per farla sublime

Sono un finger food perfetto da gustare come antipasto, le frittelle di zucchine si adattano bene anche a far da contorno a secondi piatti sia di carne che di pesce.

Interamente vegetali, sono un appetizer gustoso che si prepara facilmente con pochi passaggi e il risultato è sempre di successo perché una frittella tira l’altra e volano via in men che non si dica.

Per essere buone e super appetitose devono avere però la consistenza giusta ed essere croccanti fuori e morbide dentro. Può capitare, se non si fanno bene, che siano alquanto molli, umide e che non si formi la squisita crosticina esterna che le rende così invitanti.

Questo capita perché non è stata eliminata l’acqua di vegetazione di cui le zucchine sono molto cariche. Infatti, contengono per il 90% acqua, che pur essendo un elemento che le rende benefiche per il nostro organismo in quanto svolgono una buona azione idratante e diuretica, per quanto riguarda il gusto è un elemento che bisogna eliminare.

Per fare delle frittelle perfette uno dei segreti è infatti fare in modo che perdano quest’acqua e per ottenerlo c’è un metodo preciso che illustriamo di seguito, nella ricetta.

Ingredienti e preparazione delle frittelle di zucchine

Altra cosa importante da considerare è la pastella che, per far risultare le frittelle con la consistenza desiderata, deve essere leggera e vaporosa e il segreto è inserire nell’impasto anche un pò di lievito di birra per cui le frittelle gonfieranno leggermente durante la cottura e si otterrà l’effetto voluto.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

frittelle zucchine ricetta
Zucchine grattugiate (Foto di Eva Gruendemann da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 2 zucchine grandi
  • 300 g di farina 00
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 250 ml di acqua
  • Erba cipollina macinata q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (75 minuti circa)

La prima cosa da fare è preparare la pastella. In una ciotola versare la farina setacciata e un pò di sale. A parte sciogliere il lievito di birra nell’acqua.

Quando è completamente sciolto versare a filo sulla farina mescolando e ottenere un impasto abbastanza liquido che allo stesso tempo deve essere liscio, omogeneo e privo di grumi.

Quindi coprire con la pellicola e metterlo a riposare e lievitare per 1 ora a temperatura ambiente. Poi, lavare le zucchine e dopo aver spuntato le estremità grattugiarle.

A questo punto c’è il passaggio importante per eliminare l’acqua di vegetazione. Mettere le zucchine grattugiate in un colino sistemato su una ciotola, aggiungere un pò di sale e lasciare che perdano il liquido per 40 minuti circa.

Trascorso questo tempo, strizzare molto bene le zucchine con uno strofinaccio pulito e unirle alla pastella. Aggiungere anche un pò di erba cipollina per insaporire e mescolare per amalgamare bene.

Si può passare quindi alla fase di frittura. In una pentola a sponde alte riscaldare l’olio e formare le frittelle gettando cucchiaiate di impasto nell’olio bollente facendo scivolare una cucchiaiata con un altro cucchiaio.

Friggere per qualche minuto e poche frittelle alla volta in modo che la temperatura dell’olio non si abbassi troppo ma si mantenga costante e appena appariranno dorate si possono prelevare con una schiumarola, scolare e adagiare su carta assorbente per asciugarle dall’olio in eccesso.

frittelle zucchine ricetta
Versare olio per friggere (Foto da AdobeStocks)

Ecco che le frittelle di zucchine sono pronte e buonissime da mangiare calde, appena fatte, proprio per gustare al meglio la croccantezza e il contrasto con la morbidezza interna e il loro sapore delicato.

Gestione cookie