Gelato alla nocciola vegano

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Gelato alla nocciola vegano
LA PREPARAZIONE

 

1

Tostate brevemente le nocciole nel forno e poi frullatele per alcuni minuti fino ad ottenere un composto pastoso.

2

In una casseruola antiaderente versate il latte di soia e lasciate intiepidire a fuoco basso. A fuoco spento unite la pasta di nocciole e mescolate con cura, poi addizionate il malto con la melassa (oppure 350 kg di zucchero se volete un gelato più dolcificato), continuate a mescolare e aggiungete la fecola di patate (o amido di mais). Se necessario frullate per eliminare ogni eventuale grumo.

3

Riponete la casseruola sul fuoco a fuoco lento, continuate a mescolare fino ad arrivare al punto di ebollizione.

4

Continuate la cottura ancora per qualche minuto fino a quando il composto non diventerà cremoso.

5

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare del tutto, poi versate in una vaschetta per gelati e riponete in freezer.

6

Ogni ora frullate e ricongelate almeno per tre o quattro volte. Prima di servire decorate con della granella di nocciole il vostro gelato alla nocciola artigianale. Buon appetito!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post