Gelato alle fragole senza gelatiera

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Gelato alle fragole senza gelatiera
LA PREPARAZIONE
INGREDIENTI

 

1

Incominciate con il lavare le fragole, togliete il picciolo, asciugatele e tagliatele a pezzettini.

2

Mettetele in una ciotola che possa andare nel freezer, aggiungete il latte, la panna e lo zucchero e con un mixer riducete tutto in una crema uniforme, poi ricoprite con un foglio di alluminio e lasciate a riposo in freezer per almeno un’ora.

3

Trascorso il tempo di riposo tirate fuori dal freezer e con un frullatore ad immersione riportate il composto allo stato cremoso, poi rimettete in freezer, lasciate riposare per un’altra ora e all’uscita ripetete l’operazione con il frullatore e proseguite così ancora un altro paio di volte, fino a quando non avrà assunto la consistenza di un gelato.

4

Potete guarnire il gelato alla fragola con una coulis a freddo di fragole: prendete le fragole, lavatele, asciugatele, togliete i piccioli, tagliatele a pezzettini, frullatele insieme ad un cucchiaio di succo di limone, passatele al setaccio e unite 100 g di zucchero a velo, amalgamate il tutto con una frusta e decorate il vostro gelato alle fragole con questa salsa a base di fragole e zucchero a velo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post