Girelle salmone e philadelphia, l’antipasto fresco e facile da fare, gustoso e delicato

Le girelle al salmone e philadelphia sono ottime come antipasto e si preparano in modo semplice e abbastanza velocemente. Leggere e freschissime, sono un finger food delicato e saporito che non appesantisce e stuzzica l’appetito.

girelle salmone philadelphia ricetta
Girelle salmone e philadelphia (Instagram@shelovesbisoctti.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Brioche sofficissime allo yogurt, una tira l’altra. Ottime non solo a colazione
  2. Alimenti non conformi, maxi sequestro dei Nas nel Nord Italia. Ecco cosa rischiamo
  3. Parmigiana di riso, ricetta da batticuore: facile e golosa, perfetta anche fredda

Se cercate l’idea per un antipasto perfetto per questo periodo estivo, fresco e gustoso, leggero e invitante, ecco che le girelle al salmone e philadelphia possono rivelarsi certamente un’ottima scelta.

Appetizer delicati, sono perfette per iniziare il pranzo senza appesantire, ma al contrario in modo stuzzicante e appetitoso. Ma sono di sicuro indicatissime anche per un buffet, in tutte quelle occasioni in cui un finger food da mangiare freddo è l’ideale.

Queste girelle si preparano molto facilmente. Gli ingredienti che servono sono pochi e semplici. Come base c’è il pane bianco per tramezzini che ha la caratteristica di essere agevolmente manipolabile oltre ad avere un sapore neutro e delicato.

Come farcitura il formaggio philadelphia si presta perfettamente per essere spalmato e con il suo sapore tenue ad unirsi al salmone. Si può usare il classico o le sue varianti light o aromatizzate, così come un altro tipo simile di formaggio spalmabile.

Per dare un tocco di completezza, sia estetico che di gusto si può fare una copertura di semi di sesamo che rende le girelle decisamente più carine e le arricchisce nella consistenza e nell’aroma.

Ingredienti e preparazione delle girelle salmone e philadelphia

Per insaporire ulteriormente una buona idea è quella di aggiunegre un pò di erba cipollina, fresca e tritata o secca e macinata. Darà un tocco aromatico che rende le girelle più buone.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

girelle salmone philadelphia ricetta
Formaggio spalmabile (foto di Brent Hofacker da AdobeStock)

INGREDIENTI ( per 4 persone )

  • 5 fette di pane bianco per tramezzini
  • 125 g di formaggio philadelphia o simile
  • 100 g di salmone affumicato
  • Erba cipollina fresca q.b.
  • Semi di sesamo q.b.

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

La prima cosa da fare è stendere le fette di pane bianco per tramezzini e con un mattarello appiattirle e allargarle. Bisogna far attenzione nel fare questa operazione per non rischiare di rompere le fette, quindi piano e molto delicatamente.

Poi, spalmare il philadelphia o un formaggio simile, aggiungere un pò di erba cipollina tritata finemente e adagiare le fettine di salmone affumicato.

Quindi arrotolare ogni fetta di pane su se stessa a formare un rotolo. Fare allo stesso modo per tutte le fette di pane. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigorifero per circa 30 minuti affinché si compatti e si indurisca.

Poi, riprendere i rotoli, spalmare sopra altro formaggio e passarli nei semi di sesamo fino a farli attaccare. Infine non rimane che tagliare ogni rotolo a fette e dar vita così alle girelle.

girelle salmone philadelphia ricetta
Girelle salmone e philadelphia (Instagram@rilassiamoci_ai_fornelli)

Queste fresche e saporite girelle si conservano bene in frigorifero per 1-2 giorni e vanno tenute sempre in frigo fino al momento di servirle.

Gestione cookie