Gli Alimenti Per Depurarsi Dopo Le Feste


Le festività natalizie stanno per avere inizio e con esse le grandi abbuffate a tavola. Ma esistono degli alimenti che possono aiutare a depurarsi, quindi meglio prendere nota e tenere a mente in vista dei prossimi giorni ricchi di calorie…

acquaaa

1. Acqua – Il primo consiglio è bere molta acqua, almeno due litri al giorno, importante per eliminare il nostro organismo da scorie e tossine.

arancia

2. Spremute – Una spremuta di arancia o pompelmo aiuta a depurare il nostro corpo, soprattutto se bevuta al mattino o come spuntino pomeridiano, quindi lontano dai pasti, al fine di non disperdere le proprietà terapeutiche.

finocchi_ricette-586x390

3. Finocchio – Una verdura ricca di vitamine e potassio, ottima per contrastare il gonfiore addominale e per eliminare i liquidi in eccesso. Evita la formazione di gas intestinali e si rivela utile in caso di aerofagia e meteorismo. Da mangiare crudo nel corso della giornata.

spinaci

4. Spinaci – Ricchi di vitamine, calcio, ferro ed elementi antiossidanti, ideali per una pulizia dell’organismo. Inoltre ha proprietà lassative e grazie alla grande quantità di nitrati può ridurre i livelli di pressione sanguigna e di conseguenza diminuire il rischio di sviluppare malattie cardiache.

goji

5. Bacche di Goji – Ricche di ferro, vitamine, betacarotene ed antiossidanti, difendono l’organismo dall’azione dei radicali liberi, contrastando l’accumulo di grasso, in particolare quello della zona addominale. Migliorano la funzionalità intestinale e regolano la pressione del sangue.

riso_integrale

6. Riso integrale – A differenza del riso bianco quello integrale contiene meno zuccheri e carboidrati e più fibre, selenio e magnesio. Aiuta l’organismo a purificarsi in quanto trattasi di un alimento rinfrescante, disintossicante e lievemente lassativo.

curcuma

7. Curcuma – Questa spezia può essere utilizzata per aiutare l’’organismo a purificarsi, ideale contro le infezioni e possiede ottime proprietà antiossidanti. La curcuma viene impiegata nella medicina tradizionale indiana e in quella cinese come disintossicante dell’organismo, in particolare del fegato e come antinfiammatorio. Inoltre aiuta a prevenire malattie cardiovascolari.

 





Altre Ricette Buonissime

Commenta