Gli alimenti ” sconosciuti” che abbassano il colesterolo

Gli alimenti ” sconosciuti” che abbassano il colesterolo

Esistono degli alimenti chiamati “fight foods” che saziano e allo stesso tempo aiutano a bruciare grassi. Sono consigliati dalla dieta Dukan, una delle diete più seguite e cliccate sul web. Oltre ad essere ricchi di antiossidanti, questi cibi aiuterebbero a bruciare i grassi, a patto di bere almeno due litri di acqua al giorno e fare 20 minuti di attività fisica al giorno.

Vediamo insieme quali sono questi alimenti “miracolosi”:

1. Crusca d’avena – Ricca di fibre, proteine e minerali, conferisce energia all’organismo, regola l’intestino, sazia velocemente e abbassa il colesterolo nel sangue. Bastano due cucchiaini al giorno: può essere mangiata con yogurt magri o formaggi freschi magri o sciolta nel latte.

2. Semi di chia – Sono ricchissimi di minerali, calcio soprattutto, e Omega 3. Utili contro il colesterolo e per prevenire malattie cardiovascolari. Hanno un alto potere saziante e proprietà lassative, quindi svolgono un ruolo benefico per la salute e pulizia dell’intestino.

Cacao amaro – Ricco di polifenoli, se consumato con moderazione apporta numerosi benefici anche a chi segue una dieta. Aiuta a ridurre sovrappeso, ipertensione, ipercolesterolemia: consumare 20 g al giorno di cioccolato fondente di ottima qualità, meglio se al 70%, per due settimane consecutive. Ripetere 4-6 volte all’anno.

3. Portulaca – Grazie all’elevata concentrazione di omega 3 e di acido alfa-linolenico, il consumo di questa pianta contribuisce a ridurre il colesterolo cattivo e i trigliceridi, contrastando così potenziali patologie a carico dell’apparato cardiovascolare. Inoltre è diuretica, depurativa, dissetante e contrasta il diabete. Le sue foglie più tenere possono essere aggiunte all’insalata o per accompagnare altre verdure.

4. Farina di lupini – Preziosa fonte vegetale di proteine e di fibre, aiuta a ridurre la colesterolemia e la glicemia. Grazie al buon contenuto di fibra alimentare i lupini aumentano il transito intestinale normalizzando il processo digestivo. Sono quindi utili per prevenire la stitichezza, la nausea ed il vomito.

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post