Gnocchi di zucca, il buonissimo trend della stagione in versione gluten free

Ottimo modo per mangiare la zucca, gli gnocchi sono una preparazione facile e basta un condimento anche basilare e semplicissimo per realizzare un piatto super gustoso. Qui in versione senza glutine sono perfetti per tutti.

gnocchi zucca ricetta
Gnocchi di zucca (foto di shustrilka da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Merenda proteica: si prepara un due minuti ed è una delizia tutta da provare
  2. Risotto zucca e melograno, cremoso e raffinato in un gioco di colori e consistenze
  3. Mille euro per tre pizze: la strana storia avvenuta al PizzAut

L’autunno è a tutta zucca! Tra le varie preparazioni in cui quest’ortaggio così buono è protagonista con il suo sapore dolce e delicato ci sono anche gli gnocchi.

Gli gnocchi di zucca sono facili da preparare e in questa ricetta sono in versione senza glutine con la farina di riso utilizzata al posto di quella 00.

Si realizzano quindi in pochi passaggi, una volta fatti cuociono velocemente in pochi minuti come i classici gnocchi di patate e si possono conservare crudi in frigorifero per 2 – 3 giorni dentro un contenitore chiuso, ma è anche possibile congelarli per utilizzarli in momenti successivi.

Il tipo di zucca che è meglio usare per questa preparazione è la zucca Delica o la Butternut, perché la polpa di entrambe è tendenzialmente più asciutta, contiene meno acqua degli altri tipi e questo favorisce una migliore riuscita degli gnocchi.

Bastano pochi ingredienti, soltanto 3 per preparare queste deliziose piccole palline a cui possiamo dare la classica forma da gnocco e decorarle con un riga gnocchi oppure in una variante più contemporanea realizzarli a pallina completamente rotonda in modo più rustico e grossolano, ma anche un pò più rapido.

Ecco allora tutti i dettagli della ricetta per fare un primo piatto perfettamente autunnale, sostanzioso, saziante e ricco del colore allegro della zucca da portare in tavola.

Ingredienti e preparazione degli gnocchi di zucca

Per quanto riguarda il condimento, una volta pronti anche solo condirli con burro e salvia è un’opzione classica e ben consolidata per assaporarli al meglio. Anche con olio e Parmigiano grattugiato e una spolverata di noce moscata sono semplici e  perfetti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

gnocchi zucca ricetta
Zucca Butternut (foto di pilipphoto da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 2 persone)

  • 280 g di polpa di zucca Butternut
  • 1 uovo intero
  • 120 g di farina di riso
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (40 minuti circa)

La prima operazione necessaria da fare prima di procedere a realizzare l’impasto degli gnocchi è cuocere la zucca e ricavarne la polpa.

Si può fare in forno a 200° fino a quando la zucca non si è ben ammorbidita, ci vorranno circa 20 minuti, ma dipende dalla grandezza della zucca.

Una volta che la zucca è morbida, sbucciarla e prelevare la polpa, privandola di tutti i semi e i filamenti interni e schiacchiarla con un forchetta o frullarla con il frullatore ad immersione per trasformarla in purea.

Appena si è intiepidita metterla in una ciotola e aggiungere un pò di sale e l’uovo. Amalgamare e poi incorporare la farina di riso lavorando l’impasto con le mani.

La consistenza che dovrà raggiungere non deve essere né troppo molle né tropo dura per cui se serve aggiungere o no altra farina.

A questo punto quando l’impasto si presenta pronto, malleabile ma compatto si può procedere a formare gli gnocchi con le mani dando la forma classica e perfezionandoli con il riga gnocchi o facendo delle semplici palline.

gnocchi zucca ricetta
Farina di riso (foto da Canva)

Non rimane che cuocerli in abbondante acqua salata e attendere che salgano da soli a galla per capire che sono pronti. Poi, condirli nei modi indicati sopra, tra i più facili, ma dal risultato ottimo.