Green smoothie, una colazione ricca di salute

Green smoothie, una colazione ricca di salute

Gli smoothies, in inglese “leggero”, sono delle bevande a base di frutta o verdura preparati con ghiaccio e altri ingredienti come yogurt o latte. I green smoothies, o frullati verdi, stanno divenendo una vera e propria moda salutare tra giovani e adulti, ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti che aiutano a depurare e mantenere in forza il nostro organismo.

Green smoothie

Gli smoothies sono una merenda salutare da consumare al mattino o al pomeriggio, ideali anche e soprattutto per chi segue una dieta dimagrante. ll green smoothie non è altro che una bevanda dissetante e nutriente, ottenuta frullando frutta fresca con verdura a foglia verde ed un liquido. Per la preparazione servono 4 elementi basilari: ortaggi a foglia verde, potete scegliere tra spinaci, lattuga, bietole, rucola, sedano, prezzemolo, basilico ecc.; frutta fresca, spesso la banana è la più consigliata per donare cremosità, ma vanno bene anche pesche, mele, pere, limini, fragole, frutti di bosco, ecc; un liquido per frullare meglio, quindi acqua, latte di cocco, latte di mandorle, tè verde o succo di frutta fresco; un ingrediente a scelta tra semi di lino, semi di chia, semi canapa, bacche di goji, datteri, olio di cocco, cannella, vaniglia, cacao in polvere, farina di carrube.

Per preparare un green smoothie procuratevi 50 g di spinaci, 100 g di banana matura, latte di cocco o di mandorle e polvere di cacao o semi di lino o bacche di goji. Iniziate a tagliare la banana a rondelle e mettete nel frullatore con le foglie di spinaci e al liquido da voi scelto e addizionando qualche cubetto di ghiaccio. Frullate per alcuni secondi, poi versate il vostro green smoothie in un bicchiere e consumate nel minor tempo possibile in modo da assimilare tutti i nutrienti. Se proprio volete conservarlo ponetelo ben chiuso in frigo e bevetelo entro 12 ore.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post