Gueffus

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 10 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Gueffus
LA PREPARAZIONE

 

Condividi sui social
1

Iniziate con il tritare le mandorle insieme a 100 gr zucchero con l’aiuto di un robot da cucina.

2

Adesso mettete in una casseruola l’acqua e i restanti 100 gr di zucchero e portate il tutto ad ebollizione.

3

A questo punto unitevi le mandorle tritate con lo zucchero e l’acqua di fior d’arancio e mescolate fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti della casseruola.

4

Spegnete il fuoco, addizionate la buccia grattugiata di un limone e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

5

Adesso trasferite l’impasto in una terrina e lasciatelo raffreddare.

6

Quando l’impasto sarà ben freddo formate delle palline con le mani, più o meno della grandezza di una noce e passatele nello zucchero semolato, avvolgete i vostri gueffus nella carta velina. Buon appetito a tutti!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 6)
    • 300 gr di mandorle
    • 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
    • 20 gr di mandorle amare
    • 200 gr di zucchero
    • La buccia grattugiata di un limone
    • 100 ml di acqua

Fai il login e salva tra i preferiti questo post