I film horror bruciano calorie, ma attenzione alle controindicazioni

I film horror bruciano calorie, ma attenzione alle controindicazioni

Secondo recenti studi scientifici guardare film horror può velocizzare il metabolismo e aiutare a bruciare calorie. Perché in tanti sono attratti da questo genere di cinematografia, cosa spinge a balzare dal divano e gridare di paura per delle scene terrificanti che spesso incutono timore ben oltre la durata dello stesso film?

A dare una spiegazione ci pensa lo psicologi e fondatore del sito www.cinemaepsicologia.it che, sulle colonne di Repubblica.it, spiega: “Ci sono molte possibili spiegazioni. Per alcuni, la visione di questi film può rappresentare un modo per sperimentare cose che non avrebbero mai fatto nella vita reale… Nella vita reale non ci capita quasi mai di avere reazioni così forti e cariche di aggressività come accade nelle scene dei film di paura. Eppure a volte tutti noi avremmo voglia di essere un po’ più cattivi o più decisi nelle nostre reazioni quotidiane. Attraverso il cinema possiamo essere più disinibiti e lasciarci travolgere da queste immagini” ha raccontato l’esperto.

La visione dei film horror ha un effetto catartico sull’anima e aiuterebbe a liberarsi da frustrazioni represse, un po’ come accade quando si piange in situazioni tristi e dolorose. E’ pur vero che per alcuni può avere l’effetto contrario, quindi causare insonnia, ansia o sviluppare fobie, soprattutto in periodi particolari e difficili della vita. Inoltre sarebbe sempre opportuno evitarne la visione da parte dei bambini.

Secondo alcuni studi condotti presso l’Università di Coventry è stato rilevato che guardare film horror potrebbe avere un influsso indiretto sul sistema immunitario. “Avviene una intensa produzione di adrenalina che a sua volta mobilita il sistema immunitario – ha sottolineato Daniela Mari, docente di medicina interna e geriatria dell’Università degli Studi di Milano – . Questo meccanismo di difesa fa aumentare il numero totale di globuli bianchi perché mettiamo in circolo più cortisolo e adrenalina come accade durante una intensa attività sportiva”.

Dulcis in fundo i film horror causano un aumento di adrenalina e il metabolismo subirebbe una decisa accelerazione, contribuendo a bruciare calorie più velocemente e a diminuire l’appetito. Ovviamente se siete delle persone suscettibili si sconsiglia la visione, infatti non sono mancati rari casi di persone morte durante la visione di un film horror: l’adrenalina, infatti, può essere molto pericolosa in soggetti affetti da disturbi cardiaci.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post