I pistacchi fanno bene alla salute: ma è vero che fanno…

I pistacchi fanno bene alla salute: ma è vero che fanno ingrassare?

di Ivana Tramontano

Il pistacchio è originario dell’Oriente, ma attualmente viene coltivato a in California, in Spagna, in Italia e in molte altre zone del Mediterraneo. Molte le sue proprietà benefiche che lo rendono uno snack che non dovrebbe mai mancare in dispensa.

I pistacchi sono molto calorici ma hanno numerosi pregi. Se consumati con moderazione non fanno ingrassare. 100 grammi di pistacchi contengono 570 Kcal. La dose giornaliera consigliata è di 30 grammi (una quarantina di pistacchi). Vediamo insieme quali sono i benefici per la salute.

Sono ricchi di fibre, donano un alto senso di sazietà e combattono la stitichezza.

I pistacchi sono ricchi di grassi monoinsaturi che aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e cattivo e fanno bene quindi alla salute del cuore.

Sono ricchi di rame, un minerale che favorisce l’assorbimento del ferro e quindi perfetti per combattere l’anemia.

I pistacchi sono ricchi di betacarotene e aiutano a prevenire alcune forme tumorali, come quelle ai polmoni, al seno e al pancreas.

Il contenuto di vitamina B6 fa bene al cervello, riduce lo stress e favorisce il buonumore.

Alcuni composti antiossidanti come la luteina e zeaxantina sono in grado di ridurre il rischio di contrarre malattie agli occhi, soprattutto per gli anziani.

Questo frutto ha anche proprietà vasodilatatrici. Un corretto flusso sanguigno è importante per molte funzioni, tra le quali anche la funzione erettile.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post