Il cibo da fast food provoca asma e allergie

Il cibo da fast food provoca asma e allergie

Secondo un recente studio condotto dai ricercatori dell’università del Sichuan (Cina), il cibo da fast food, o meglio, l’accoppiata hamburger, patate fritte, salse e bibite gassate aumenta notevolmente il rischio di provocare danni al sistema respiratorio, oltre che sviluppare diabete e obesità.

Negli ultimi vent’anni la prevalenza di asma e malattie atopiche come eczema, rinite allergica e rinocongiuntivite è drasticamente in ascesa. I fattori che ne hanno determinato l’aumento rimangono poco chiari. Ma ciò che è cambiato è l’introduzione anche in Asia di cibi prettamente americani: quelli da fast food, carichi di carboidrati raffinati, sodio, zuccheri, colesterolo, additivi come conservanti e coloranti, con alte concentrazioni di grassi saturi”.

Secondo i ricercatori mangiare tre volte a settimana cibi carichi di grassi nocivi e zuccheri aumenta ii casi di asma, respiro sibilante e molte altre malattie allergiche come l’eczema e la rino-congiuntivite. “Sono necessari ulteriori studi per confermare le relazioni osservate in questa analisi e per identificare potenziali associazioni causali tra il consumo di fast food e le malattie allergiche”, ha detto Gang Wang, ricercatore dell’Ospedale della Cina occidentale dell’Università di Sichuan. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Respirology.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post