“Il Lusso della Semplicità” per Natale resta chiuso. La scelta di chef Borghese

Chef Borghese ha deciso che i suoi Il Lusso della semplicità per Natale resteranno chiusi. Una decisione che, spiega, è dovuta.

il lusso della semplicità natale
Logo de Il Lusso della Semplicità (immagine da @illussodellasemplicita)

Se da una parte la serata per la lunga notte di Capodanno è bene che organizzata, con live show-cooking e performance musicali dal vivo, dall’altro Alessandro Borghese ha deciso che per Natale entrambi i suoi ristoranti resteranno chiusi.

Serata da capogiro per il Veglione di San Silvestro, ma Il Lusso della semplicità sia Milano che a Venezia per il 25 Dicembre chiudono momentaneamente le porte al pubblico; l’annuncio della decisione è stata diffusa dallo chef romano in persone che in un’intervista ha anche spiegato le motivazioni riguardo la sua scelta.

Intanto, Borghese festeggia anche un altro traguardo raggiunto in questo 2022 pieno di successi: FLU PLUS, infatti, l’ha inserito nella top 10 dei degli chef influencer. Merito ovviamente della sua capacità di stare sui social e della bravura nel lavoro, ma anche nel grande successo appunto dei suoi programmi, dallo storico “4 Ristoranti” fino al più recente “Celebrity Chef“. Insieme a lui nomi di alto calibro e tutti ben noti nel mondo del piccolo schermo, da Bottura a Cracco, passando per Cannavacciuolo e l’amico Bartolini.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La scelta di Borghese

Ad annunciare la chiusura dei ristoranti in giorni in cui notoriamente i locali sono pieni è stato lo stesso chef che ha poi spiegato anche le motivazioni di tale scelta.

borghese
Alessandro Borghese (foto Instagram dall’account dello chef)

In un’intervista rilasciata a La Stampa, Borghese spiega che la sua scelta è stata determinata dal desiderio di permettere allo staff di entrambi i ristoranti di trascorrere un momento di festa come questo con le proprie famiglie. Spesso si tratta di collaboratori che vengono da regioni del Sud Italia e questo è stato il regalo del capo ai suoi dipendenti.

Il mio staff potrà tornare dai propri cari, che spesso vivono in Calabria, Puglia e Sicilia. Mi fa piacere che la mia brigata possa tornare dai parenti, io sono per il Natale in casa. Milano e Venezia sono due città frenetiche, lavoriamo tutto l’anno con orari improponibili, quindi è giusto che almeno per le feste si torni dai propri cari“, queste le parole di Borghese.

LEGGI ANCHE-> Cenone 2022, quanto costa mangiare da Cannavacciuolo a Villa Crespi?

Natale con i parenti anche per lui

Lo stesso Borghese, sempre in questa intervista, ha spiegato quanto sia legato a certe tradizioni per cui anche lui trascorrerà la ricorrenza con i parenti.

il lusso della semplicità
Particolate de Il lusso della semplicità di Milano (foto da @illussodellasemplicita)

LEGGI ANCHE -> Cenone di Capodanno 2022, ecco quanto costa mangiare nel ristorante di Cracco

Borgese, quindi, passerà il Natale in Campania terra di origine della moglie Wilma. Menù già deciso, ma in questo caso non è lui che comanda: “In cucina comanda mia suocera che inizierà a cucinare già dalla mattina, zeppole fritte con le acciughe. La nostra festa inizia il 24 con menu a base di pesce, ci sbizzarriremo tra anguilla, vongole, baccalà fritto e l’immancabile insalata di rinforzo che c’è sempre anche se nessuno la mangia“.