Insalata a Pasquetta, stop a olio e aceto. Prova questo condimento alternativo

Per Pasquetta proviamo a condire l’insalata con un condimento alternativo senza usare né olio extra vergine d’oliva né aceto: per un pranzo più leggero

Insalata condimento Pasquetta
Insalata (Foto di nadianb da Adobe Stock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Dato che già a Pasqua esagereremo con le portate tra casatielli, agnello al forno, uova di cioccolata, pastiera e tante altre bontà almeno il lunedì potremmo mantenerci leggeri preparando un’insalata per accompagnare il nostro lauto pasto.

In Italia siamo soliti condire questo contorno con un mix di olio, sale e aceto o limone in base alla scelta di mangiare carne o pesce che per quanto buono può risultare però noioso.

Per dare un tocco in più ad una semplice insalata potremmo per una volta optare per una salsina che oltre a dare al piatto un gusto inconfondibile riesce a regalargli anche maggiore leggerezza.

Per rendere unico il nostro contorno possiamo infatti insaporirlo con una vinaigrette ai semi di papavero perfetta anche per dare un sapore diverso ai secondi piatti.

La ricetta di un gustoso condimento per l’insalata

Per condire in modo alternativo la nostra insalata possiamo usare una vinaigrette ai semi di papavero, semplice e leggerissima per un risultato strabiliante.

Insalata condimento Pasquetta
Vinaigrette (Foto di irinagrigorii da Adobe Stock)

INGREDIENTI

  • 60 ml di aceto di mele
  • 60 ml di panna da cucina
  • 60 g di miele
  • ½ cucchiaino di semi di senape
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Per preparare la nostra vinaigrette ai semi di papavero iniziamo a lavorare il miele con una forchetta fino a quando non si sarà ammorbidito. Quindi aggiungiamo l’aceto di mele e la panna da cucina amalgamando gli ingredienti utilizzando una frusta a mano.

Successivamente incorporiamo i semi di senape e papavero insieme ad un pizzico di sale continuando ad amalgamare per bene il tutto. Dopo non ci resterà altro che versare il composto all’interno di un barattolo con una chiusura ermetica e lasciarlo riposare in frigo per almeno due ore.

Trascorso questo tempo la nostra vinaigrette ai semi di papavero sarà già pronta per essere consumata. L’unica cosa a cui dovrete prestare attenzione sarà quella di agitare con forza il barattolo prima di versarla sulla nostra insalata.

Insalata condimento Pasquetta
Pomodori (Foto da Pixabay)

Il suo inconfondibile sapore agrodolce la rende perfetta anche come pinzimonio o per condire secondi piatti di carne o pesce.