La dieta dei cereali: come perdere 5 kg in un mese

La dieta dei cereali: come perdere 5 kg in un mese

I cereali come avena, kamut, riso, orzo, mais hanno la capacità di saziare, danno energia, migliorano la salute della pelle e, se consumati con moderazione, aiutano a dimagrire. Con la dieta dei cereali è possibile perdere 5 kg in un mese. Essendo una dieta molto equilibrata può essere seguita anche per diversi mesi.

I cereali sono alla base della dieta mediterranea, ma solitamente nelle diete dimagranti vengono ridotti drasticamente perché calorici. I nutrizionisti però raccomandano di non rinunciarvi, inoltre sono irrinunciabili per chi segue una dieta vegetariana o vegana. Come innestarli allora in una dieta ipocalorica? Basta non esagerare: a pranzo, è prevista un’insalata di cereali, verdure e un ingrediente proteico come pesce, uovo o latticini. Il pane previsto a cena deve essere integrale oppure di cereali alternativi.

Di seguito un esempio di menù settimanale della dieta dei cereali:

Lunedì
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Una tazza di latte parzialmente scremato e 30 g di fette biscottate integrali
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 2 carote, mezza barbabietola e foglie di menta
PRANZO: Un’insalata di pasta preparata con 50 g di pasta di kamut, pomodori, mozzarella e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 200 g di pompelmo
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 50 g di prosciutto crudo sgrassato, una porzione di verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e 70 g di pane integrale

Martedì
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Uno yogurt magro e 30 g di fiocchi d’avena
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 100 g di fragoline di bosco, 100 g di lamponi e il succo di un limone
PRANZO: Un’insalata di quinoa preparata con 80 g di quinoa,120 g di petto di pollo grigliato, pomodorini, valeriana e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 200 g di macedonia
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 120 g di bistecca cotta ai ferri, una porzione di insalata mista condita con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e limone e 70 g di pane di mais

Mercoledì
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Uno yogurt magro e 30 g di fiocchi d’avena
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 4 gambi di sedano, 2 carote, un asparago e 2 cucchiai di tisana di finocchio
PRANZO: Un’insalata di orzo preparata con 50 g di orzo, carote, zucchine, rucola, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e 30 g di noci. 200 g di mela
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 150 g di sogliola cotta al vapore; cavoletti di Bruxelles cotti al vapore conditi con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e 70 g di pane di mais

Giovedì
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Uno yogurt magro e 30 g di fiocchi d’avena
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 3 carote, un gambo di sedano, mezza mela verde e una fetta di cocomero
PRANZO: Un’insalata di farro preparata con 50 g di farro, pomodori, 100 g di mozzarella e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 200 g di prugne
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 50 g di bresaola condita con rucola, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e scaglie di parmigiano. 70 g di gallette di riso

Venerdì
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Uno yogurt magro e 30 g di fiocchi d’avena
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 100 g di fragoline di bosco, 100 g di lamponi e il succo di un limone
PRANZO: Un’insalata di farro preparata con 50 g di farro,rucola, gamberetti e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 200 g di melone
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 120 g di petto di pollo cotto ai ferri, un’insalata di cavolo rosso condita con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e aceto; 70 g di cracker di riso

Sabato
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Una tazza di latte parzialmente scremato e 30 g di fette biscottate integrali
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 2 carote, mezza barbabietola e foglie di menta
PRANZO: Un’insalata di riso integrale preparata con 50 g di riso integrale, peperoni grigliati, una scatoletta di tonno e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Una coppetta di frutti di bosco
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 150 g di merluzzo con il pomodoro;una porzione insalata mista condita con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e 70 g di pane di cereali

Domenica
PRIMA DI COLAZIONE: Un bicchiere di acqua con il succo di limone
COLAZIONE: Uno yogurt magro e 30 g di fiocchi d’avena
SPUNTINO: Un centrifugato preparato con 3 carote, un gambo di sedano, mezza mela verde e una fetta di cocomero
PRANZO: Un’insalata di orzo preparata con 50 g di orzo, 2 uova sode, verdure sotto aceto e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 200 g di mela verde
SPUNTINO: Una tazzina di caffè senza zucchero e uno yogurt magro
CENA: 150 g di salmone cotto ai ferri, finocchi in pinzimonio conditi con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. 70 g di grissini di kamut e 200 g di pera

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post