La frutta che brucia i grassi in modo rapido

La frutta che brucia i grassi in modo rapido

La frutta è fondamentale nella nostra dieta, ma molto spesso non riusciamo ad inserirla correttamente nella nostra dieta.

Apple between hands

Oggi ci concentreremo su alcuni frutti che ci aiuteranno a bruciare i grassi in eccesso.

Ricordatevi prima di tutto che la vostra alimentazione deve basarsi il più possibile su frutta, verdura, cereali e fibre. Cercate di limitare l’assunzione di carni rosse e preferite carni bianchi e pesce.

Vediamo insieme ora quali sono questi frutti che ci aiuteranno a riattivare il metabolismo e a bruciare calorie in eccesso:

  • Mela: molto spesso tendiamo a comprare tutto tranne che le mele oppure ne mangiamo troppo poche. Ricordatevi che le mele sono ricchissime di vitamina C ed E, di potassio e magnesio. Proteggono il corpo dai radicali liberi, brucia i grassi e abbassano il colesterolo. E’ molto utile l’aceto di mele, che ci aiuterà a bruciare i grassi e ad attivare il metabolismo.
  • Ananas: l’ananas è un frutto brucia grassi, è consigliabile assumerlo alla fine di ogni pasto poiché aiuta a digerire. Infatti l’ananas ha la bromelina, una sostanza che fa si che i grassi non vengano assimilati, ma disciolti e poi eliminati. Questo enzima è inoltre utilissimo per contrastare la ritenzione idrica.  Inoltre l’ananas contiene l’80% di acqua, è dunque un frutto light e drenante.
  • Avocado: l’avocado è un frutto ricco di antiossidanti e omega 3, è inoltre ricco di fibre favorendo dunque il transito intestinale. Contiene inoltre l’acido oleico, una sostanza in grado di bruciare i grassi e inoltre stimola la produzione di colesterolo buono riducendo quello cattivo.
  • Frutta secca: la frutta secca è ricca di acidi grassi monoinsaturi, aiuta a mantenere basso il livello di colesterolo e a bruciare il grasso corporeo. La dose massima consigliata è di circa 5 frutti al giorno (che possono essere noci, mandorle, nocciole, anacardi ecc ecc).

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post