L’infuso di rosmarino è un carburante per il cervello

L’infuso di rosmarino è un carburante per il cervello

L’infuso di rosmarino stimola la tua memoria e “carica” ​​il cervello secondo una nuova ricerca. L’erba officinale contiene oli essenziali che sono pensati per aumentare il flusso di sangue attraverso il cervello, secondo i ricercatori della Northumbria University.

Per la ricerca, 80 volontari sani hanno bevuto 250 ml di acqua e rosmarino. Venti minuti dopo aver consumato la bevanda i partecipanti hanno completato una serie di compiti cognitivi. Tra questi, sono stati mostrati 15 parole su uno schermo in altrettanti secondi prima di essere invitati a richiamarne il maggior numero possibile in un minuto.  Sono state anche scattate immagini cerebrali per misurare la quantità di ossigeno nel sangue dei partecipanti.

Questo è stato utilizzato per valutare l’efficienza con cui i partecipanti hanno utilizzato l’energia necessaria per le attività. L’infuso di rosmarino è in grado di aiutare i partecipanti a ricordare le parole così come l’odore dell’aroma che è stato testato in studi precedenti.

I risultati mostrano inoltre che i livelli di ossigeno nel sangue dei partecipanti sono diminuiti dopo aver bevuto l’infuso. Si ritiene che ciò sia dovuto a compiti cognitivi che aumentano la domanda di “carburante”.

Il rosmarino aumenta la memoria di una persona grazie al contenuto di eucaliptolo, che si trova in molti oli essenziali vegetali. L’eucaliptolo può aumentare i livelli di ossido nitrico, che aumenta il flusso sanguigno attraverso il cervello.

Shakespeare ha scritto che il rosmarino aiuta il ricordo in Amleto. Ma l’autore non era l’unico a sapere dei suoi benefici.  Gli studenti nell’antica Grecia a quanto riferito hanno indossato ghirlande di erbe intorno alle loro teste durante gli esami per migliorare i loro ricordi.

Il botanico britannico Nicholas Culpeper ha anche descritto l’erba come “un mirabile rimedio contro tutti i tipi di raffreddore, perdita di memoria, mal di testa, coma” nel suo libro Complete Herbal del 1826.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post