Macchie solari: rimedi naturali e non

Macchie solari: rimedi naturali e non

Le macchie solari sul viso e sulla pelle sono un problema molto diffuso soprattutto con l’avanzare dell’età. Tanti credono che queste macchie siano causate solo dall’esposizione ai raggi del sole, ma non è proprio così, in quanto sono dovute anche ad un rallentato rinnovamento cellulare della cute.

Vediamo insieme i rimedi naturali e non.

Per prima cosa sarebbe opportuno rivolgersi ad un dermatologo che saprà consigliarci la migliore soluzione, ma alcuni consigli utili saranno di efficacia universale. In primis sarà necessario usare una protezione solare adeguata, non tanto per eliminarle (impresa più difficile), ma per evitare che si ripresentino anche a distanza di tempo. Inoltre è sempre consigliabile non esporsi al sole durante le ore più calde della giornata ed eventualmente coprire le zone colpite con un cerotto. Per le ore serali, invece, sarebbe opportuno usare creme schiarenti.

Tra i migliori rimedi naturali per le macchie solari c’è sicuramente il gel di aloe vera. Il prodotto va applicato con regolarità sui punti critici e, a poco a poco gli inestetismi si attenuano e possono anche scomparire.

Il limone è un altro valido sbiancante naturale sulle macchie solari: basta prendere metà limone, versarci sopra un po’ di sale e strofinare con cura per circa un minuto direttamente sulla zona interessata. Risciacquare con acqua tiepida e tamponare con un’asciugamani in cotone. Ripetete l’operazione tutte le sere prima di andare a letto per almeno due settimane.

Altre sostanze naturali che possiamo utilizzare sono il bicarbonato di sodio e l’amido di mais. Il primo serve ad esfoliare la pelle: formate una pastella con l’acqua tiepida e applicate sulle zone interessate. Con l’amido di mais potete fare degli impacchi aggiungendo un cucchiaio di succo di limone e acqua tiepida.

Per quanto riguarda i trattamenti dermatologici per le macchie solari dovrebbero essere praticati soprattutto in autunno. Crioterapia, il laser o la luce pulsata sono in grado di bloccare la produzione di melanina. Per sottoporsi a questo tipo di trattamenti estetici ricorrete a strutture sanitarie e non al semplice estetista.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post