Hai mangiato troppo a Natale? Ecco 5 trucchi per dimagrire

Hai mangiato troppo a Natale? Ecco 5 trucchi per dimagrire

Durante le feste natalizie è normale mangiare sempre un po’ più del solito e ritrovarci con 3-4 kg in più rispetto a qualche giorno prima.

Ma non disperatevi, si può sempre rimediare con alcuni semplici trucchi che vi aiuteranno a perdere quei kg presi e ad evitare di prenderne altri.

5 TRUCCHI PER DIMAGRIRE

  • Mangiare lentamente: se ingerite il pasto troppo velocemente la digestione può essere molto difficoltosa e non riuscirete a sentire subito il senso di sazietà. Infatti lo stomaco inizia a comunicare la sazietà solo dopo 20 minuti e quindi non dovete abbuffarvi velocemente perché altrimenti rischierete di esagerare.
  • Alimenti fatti in casa: evitate nel modo più assoluto i cibi troppo elaborati, preferite alimenti sani e semplici e cose fatte in casa. Non comprate nulla di pronto e già condito.
  • Sport: lo sport è un alleato della dieta, è l’unica cosa che ci permette di dimagrire anche senza seguire diete particolarmente ferree. Avere una vita attiva infatti aiuta non solo a dimagrire ma anche a mantenere il nostro peso corporeo per tutta la vita e non parliamo inoltre dei molteplici benefici della salute. Basterà una semplice camminata di mezzora al giorno per iniziare, piano piano aumenterete durata e intensità della camminata.
  • Non dormire subito dopo i pasti: è assolutamente vietato addormentarsi subito dopo un pasto abbondante, aspettate almeno un’ora prima di coricarvi, in questo modo avrete il tempo di digerire e non trasformerete in grasso tutto quello che avete mangiato.
  • Non saltare i pasti: sembra una contraddizione, ma in realtà per dimagrire senza essere a dieta non bisogna mai digiunare. Saltare i pasti è l’errore più comune che possiate fare per la vostra forma fisica. Infatti saltare i pasti equivale a dire rallentare il metabolismo e più il metabolismo è lento più farete fatica a dimagrire. Quindi meglio 5 o 6 pasti leggeri che 3 abbondanti. 
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post