Maritozzi con la panna


PRESENTAZIONE

I maritozzi sono un dolce tipico romano, costituito da panini morbidi tagliati in due e farciti con la panna. Ideale come prima colazione o spuntino pomeridiano, ma ormai consumati a qualsiasi ora del giorno, sono una vera delizia che merita di essere provata almeno una volta nella vita.

556824_10150937603052580_1090864678_n

INGREDIENTI

Per l’impasto:

  • 300 g  farina manitoba
  • 1 fialetta essenza di arancia
  • 250 gr farina 00
  • 1 fialetta essenza di vaniglia
  • 2 uova
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 50 gr burro
  • 100 ml  latte
  • 70 gr zucchero
  • 80 ml acqua

Per la guarnizione:

  • 160 gr zucchero
  • 500 ml panna fresca
  • 120 ml acqua

PROCEDIMENTO

In una ciotola di latte ben tiepido fate sciogliere il lievito e aggiungete un cucchiaino di zucchero, in modo da ottenere una sorta di schiuma.

In un’impastatrice mettete la farina 00 e la farina manitoba, le uova, lo zucchero, l’acqua, le essenze di vaniglia e arancia, il lievito sciolto, il sale e il burro e lavorate per una decina di minuti.

Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e proseguite la lavorazione a mano, formate un panetto e mettetelo in un recipiente ricoperto di pellicola trasparente.

Fate lievitare per circa due ore.

Nell’attesa montate la panna con una frusta elettrica e mettetela in frigo.

Dopo il periodo di lievitazione prendete l’impasto, lavoratelo per qualche minuto e dividetelo in panetti di meno di 60-70 grammi cadauno.

Dategli una forma allungata e posizionateli su una teglia ricoperta di carta da forno evitando che si tocchino l’uno con l’altro. Lasciate nel forno spento per un’ora in modo che lievitino ancora.

Dopo di che potete passare alla cottura in forno a 180°C per circa 20 minuti (noterete la superficie dorata) e quando li sfornate spennellateli con acqua e zucchero.

Quando si sarà asciugata la glassa fate un taglio orizzontale sul dorso dei maritozzi e farciteli con panna aiutandovi con una spatola.

Tags:






Altre Ricette Buonissime

Commenta