Marmellata di ciliegie

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 60 minuti
Marmellata di ciliegie: la preparazione

PRESENTAZIONE

La marmellata di ciliegie è un prodotto che non dovrebbe mai mancare nelle nostre dispense, in quanto non solo ha un sapore delizioso, ma è anche un prodotto genuino, amato da grandi e piccini. Di seguito vi illustriamo come preparare al meglio la vostra confettura di ciliegie…

ThinkstockPhotos-177988433

INGREDIENTI

  • 1 kg di ciliege snocciolate
  • La scorza di un limone
  • Il succo di un limone
  • 300 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Lavate per bene le ciliegie, asciugatele, togliete il nocciolo (o prendete le ciliegie snocciolate) e tagliatele a metà.

Ponetele in una ciotola con lo zucchero (se le ciliegie sono dolci potete diminuire la dose di zucchero), le scorze di limone e 3 cucchiai di succo di limone e lasciate riposare tutta la notte in un luogo fresco e asciutto, oppure in frigorifero.

Trascorso il tempo necessario togliete le scorze di limone e mettete la frutta in un tegame, facendo cuocere per 50 minuti, di tanto in tanto mescolando con un cucchiaio di legno.

Se necessario utilizzate una schiumarola per togliere la schiuma che si forma in superficie.

Dopo 30-40 minuti potete già verificare la cottura: mettete un cucchiaino di marmellata in un piatto inclinato, se non colerà è pronta, altrimenti proseguite la cottura e prima di spegnere il fuoco verifcate con questo metodo.

Se desiderate una confettura più liscia e facilmente spalmabile passatela con un passaverdure, oppure passatene solo la metà.

Quando la confettura è ancora bollente andrà versata nei vasetti sterilizzati, chiudete ermeticamente e metteteli sottosopra.

Quando saranno completamente raffreddati riponeteli in un posto buio e fresco fino a quando non li aprirete per consumarli.

Prima di consumare attendete almeno una ventina di giorni in modo da guastarne tutto il sapore.

Potete conservare la confettura per qualche mese.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Marmellata di ciliegie

Marmellata di ciliegie
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

La marmellata di ciliegie è un prodotto che non dovrebbe mai mancare nelle nostre dispense, in quanto non solo ha un sapore delizioso, ma è anche un prodotto genuino, amato da grandi e piccini. Di seguito vi illustriamo come preparare al meglio la vostra confettura di ciliegie…

ThinkstockPhotos-177988433

INGREDIENTI

  • 1 kg di ciliege snocciolate
  • La scorza di un limone
  • Il succo di un limone
  • 300 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Lavate per bene le ciliegie, asciugatele, togliete il nocciolo (o prendete le ciliegie snocciolate) e tagliatele a metà.

Ponetele in una ciotola con lo zucchero (se le ciliegie sono dolci potete diminuire la dose di zucchero), le scorze di limone e 3 cucchiai di succo di limone e lasciate riposare tutta la notte in un luogo fresco e asciutto, oppure in frigorifero.

Trascorso il tempo necessario togliete le scorze di limone e mettete la frutta in un tegame, facendo cuocere per 50 minuti, di tanto in tanto mescolando con un cucchiaio di legno.

Se necessario utilizzate una schiumarola per togliere la schiuma che si forma in superficie.

Dopo 30-40 minuti potete già verificare la cottura: mettete un cucchiaino di marmellata in un piatto inclinato, se non colerà è pronta, altrimenti proseguite la cottura e prima di spegnere il fuoco verifcate con questo metodo.

Se desiderate una confettura più liscia e facilmente spalmabile passatela con un passaverdure, oppure passatene solo la metà.

Quando la confettura è ancora bollente andrà versata nei vasetti sterilizzati, chiudete ermeticamente e metteteli sottosopra.

Quando saranno completamente raffreddati riponeteli in un posto buio e fresco fino a quando non li aprirete per consumarli.

Prima di consumare attendete almeno una ventina di giorni in modo da guastarne tutto il sapore.

Potete conservare la confettura per qualche mese.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post