Masterchef Italia, una star del programma ha perso la stella Michelin

Apparso come giudice ospite nell’ultima puntata di MasterChef 12, Davide Scabin è balzato al centro dell’attenzione. Ma sapete chi è? Un vero chef stellato anche se i riconoscimenti Michelin sono diminuiti.

davide scabin
Davide Scabin (foto dal profilo Instagram dello chef)

Nell’ultima puntata di MasterChef 12 l’ospite a sorpresa è stato Davide Scabin, chef stellato che dalla stampa di settore è definito un vero e proprio genio in cucina.

Classe ’65, Scabin ha iniziato a lavorare nelle cucine dei ristoranti già a 16 anni che in televisione si è fatto più volte vedere soprattutto per la sua partecipazione a “La prova del cuoco” e alla striscia dei “Menù di Giallozafferano” che fino a prima della pandemia conduceva su Canale5 insieme a Cristina Chiabotto.

Un personaggio eclettico, executive chef del Ristorante Carignano di Torino in cui il menù degustazione di 13 portate dal valore di 210 euro. Uno chef 2 stelle Michelin almeno fino a qualche tempo fa, la situazione oggi infatti è diversa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La perdita di un riconoscimento

Nel corso degli anni è venuto meno un riconoscimento importate per il mondo della cucina stellata e nel caso al lavoro dello chef stesso. Le motivazioni però non riguardano quello che si può pensare.

scabin masterchef12
Davide Scabin ospite a MasterChef 12 (immagine dal sito di Sky)

Il riferimento è al Combal.zero ristorante di cui era diventato simbolo: un’uscita di scena passata in sordina in realtà anche se questo era proprio il mitico locale di Scabin che sì nel corso degli anni aveva perso una stella Michelin, ma non è a questo che dovuta la chiusura definitiva.

LEGGI ANCHE->Muffin ai fichi secchi, il dolce che non ti aspetti dalla bontà unica. Pronti in 5 minuti

Situato all’interno del Castello di Rivoli, il Combal è stato il vero e proprio gioiellino di Davide Scablin che però è arrivato alla chiusura definita a causa della pandemia da Covid-19.

La decisione arrivò nei giorni successivi alla prima diffusione del Covid a livello nazionale, un senso di responsabilità nei confronti dei suoi clienti e dei collaboratori stessi. Poi però da quella chiusura momentanea, che ha comunque ha colpito tantissime realtà della ristorazione, si è passata a quella defintiva.

davide scablin chi è
Davide Scablin (foto da Instagram)

LEGGI ANCHE->Chiara Ferragni, l’ultima novità piace a tutti gli italiani. La dedica alla città che l’ha resa grande

Nonostante siano ormai passati 3 anni dalla chiusura, il Combal.zero resta ancora un punto di riferimento e sicuramente un modello non che fonte di ispirazione per gli addetti ai lavori.